Vai al contenuto
Archivio Micologico

Russula cavipes

Recommended Posts

Russula cavipes Britzelm.

Tassonomia

Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Russulales
Famiglia Russulaceae
Genere Russula

Foto e descrizione

Piccola Russula dalle colorazioni generalmente violacee con sfumature verdognole o crema.

Si riconosce sul campo per l'habitat prettamente montano sotto Picea excelsa, l'ingiallimento specie alla base del gambo, il sapore acre e per l'odore di pelargonio, gradevole.

Analizzando il reperto sul tavolo speciografico sono caratteri importanti per la sua determinazione la reazione rosa-rossastra all'ammoniaca (reazione che nelle Russula avviene solamente in R. cavipes e in Russula sardonia) e la reazione tardiva alla Tintura di Guaiaco (subnulla).

Microscopicamente presenta spore aculeate connesse tra di loro che gli conferiscono un aspetto zebrato.

La specie più simile è Russula fragilis Fr., di sapore acre, si distingue agevolmente per l'odore fruttato-vanigliato o vagamente di caramella (bon bons) e per la reazione negativa all'ammoniaca, inoltre presenta spore verrucose e reticolate.

Russula queletii Fr. cresce nella stesso tipologia habitat e può presentare, a volte, analoghe colorazioni pileiche, sebbene più verso toni porpora, ha un sapore fortemente acre e odora di composta di frutta (mele-pere); la reazione positiva al Guaiaco e negativa all'Ammoniaca tolgono ogni dubbio interpretativo, al microscopio è ben distinta per le spore con verruche spinulose isolate o saltuariamente accoppiate.

Regione Lombardia, Ornica, alta Valbrembana, 1300-1400 m s.l.m., bosco di Abete rosso misto a qualche Faggio; Settembre 2013; Foto, descrizione e microscopia di Massimo Biraghi.

post-2286-0-02702400-1380554412.jpg

Si può notare l'ingiallimento sul tavolo speciografico.

post-2286-0-34050900-1380554474.jpg

Reazione all'Ammoniaca e alla Tintura di Guaiaco (tardiva).

post-2286-0-03276800-1380554500.jpg

Microscopia

Spore Long. Larg. Q

Moy 7,82 6,62 1,18

Min 7,08 5,90 1,05

Max 8,58 7,32 1,28

Media 7,82 6,43 1,18

post-2286-0-53175400-1380554582.jpg

post-2286-0-82490300-1380554592.jpg

Macrocistidi.

post-2286-0-73884200-1380554633.jpg

Pileipellis.

post-2286-0-73354800-1380554680.jpg

post-2286-0-14175100-1380554693.jpg

Dermatocistidi abbondanti.

post-2286-0-85849100-1380554754.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Russula cavipes Britzelm.; Regione Abruzzo; Ottobre 2014; Foto e descrizione di Mario Iannotti.


Raduno GEMA 2014 - Rivisondoli.



Ritrovamento in un bosco misto con prevalenza di Abies alba e presenza costante di Quercia, Faggio e Pioppo, specie policroma, i colori sono molto variabili vanno dal rosa lilacino al rosa-grigiastro con frammiste tonalità porpora, al grigio-verde pallido, giallo-verde più carico, nella veste tipica assomiglia molto ai colori della Russula fragilis tipica delle latifoglie. Si riconosce abbastanza agevolmente per l'habitat, la cuticola brillante, il sapore acre della carne, odore complesso dal fruttato al pelargonio, lamelle tipicamente spaziate di colore crema con riflessi giallini, gambo cavernoso, midolloso, da subito anche nei funghi giovanissimi, spesso macchiato di giallo.


Di seguito una serie di esemplari nelle varie colorazioni.



post-12947-0-89437800-1414343957.jpg



post-12947-0-11609300-1414344017.jpg



post-12947-0-87575600-1414344049.jpg



post-12947-0-87628700-1414344069.jpg



post-12947-0-11902600-1414344166.jpg


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information