Jump to content
Angelo4

Nuovo del forum

Recommended Posts

Ciao a tutti mi chiamo Angelo e oggi è stata la mia prima esperienza nella raccolta di funghi, sono andato alla ricerca con un amico e le ragazze lui è a conoscenza della varietà che esiste nella nostra zona camigliatello silano, direi ottima e bella giornata passata insieme però non perché non mi fido ma secondo voi dalla foto come vi sembrano? Mentre li raccoglievamo me li faceva pulire tagliando un po' di gambo eogni tanto il cambo buono e pulito me lo faceva assaggiare! Ogni tanto vedevo anche che leccava il gambo dicendo che se erano dolci erano buoni mentre se amari no, ovviamente dipendeva dalle specie.

 

post-34467-1411321893,74.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, ben arrivato.....fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio.

Il modo empirico dolce buono, amaro non buono non è veritiero.

Infatti molte specie tossiche o addirittura mortali sono dolciastre all'assaggio. (vedi Amanita phalloides)

L'unica sistema certo per sapere la commestibilità è portarli all'ASL di competenza territoriale o farli vedere ad un micologo.

Detto questo i tuoi funghi mi sembrano Suillus granulatus (pinaroli) ed ad alcune persone risulta essere lassativo.

Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto tra di noi Angelo,spero che ti troverai bene.

Come puoi leggere nel mio profilo anch'io sono calabrese ,bazzico sporadicamente dalle tue parti ,frequento Trepidò e dntorni e Sila Piccola catanzarese.

Buona permanenza,per info puoi mandarmi un MP.

Un saluto da venturino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Angelo, veramente molto pericoloso fidarsi di metodi empirici per determinare i funghi. :ambulanza::snoozer_06:

Confermo quello che ha detto Massimo, e che i Pinaroli per diverse persone sono (fortemente) lassativi, anche se giovani e privati della cuticola.

 

Non fidarsi mai dell'amico esperto, ma consultare sempre un micologo dell ASL, l'unico che per legge può certificare le specie commestibili.

Se comunque porti a un micologo dei funghi in una busta di plastica probabilmente te li butterà tutti lo stesso, perché per legge si possono raccogliere funghi solo in contenitori aperti e aereati come i cestini, mentre è proibito l'uso delle buste di plastica, in quanto i funghi in una busta deperiscono velocissimamente e vanno in decomposizione, diventando tossici anche se appartengono a specie commestibili. Diciamo che è lo stesso problema per cui non cuoceresti mai una bistecca andata a male! ;)

 

ciao, e benvenuto sul Forum,

Tom :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information