Jump to content

Recommended Posts

Acacia dealbata Link

Tassonomia
Ordine: Fabales
Famiglia: Fabaceae

Nome italiano
Mimosa.

Foto e descrizione
Albero perenne alto fino a 30 metri, di origine australiana con portamento dapprima arbustivo e poi arboreo con l'accrescimento, il tronco è eretto, liscio, di colore cinerino con screpolature verticali rossastre, le foglie sono picciolate e bipennate con foglioline a loro volta pennate, ogni penna porta circa 50 paia di foglioline, sono di colore verde, lineari, con apici arrotondati. L'infiorescenza è una cima globosa apicale, peduncolata, con circa 30 elementi racemosi; i fiori sono di colore giallo e odorosi, di forma pentamera con molti stami che fuoriescono dai petali, i filamenti e le antere sono giallo oro. Il frutto è un legume elissoidale deiscente, compresso, di colore verde azzurro contenente semi elissoidali di colore marrone muniti di funicolo. Fiorisce da dicembre a marzo, da 0 a 400 m s.l.m., sulle scarpate autostradali, sulle sponde dei laghi, in colline calde e giardini, al Nord è presente in Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e dalla Liguria a tutte le coste tirreniche fino alla Campania e Basilicata, presente anche in Sardegna.
Note: l'Acacia dealbata Link è pianta invasiva piantata in particolare per contenere le scarpate stradali e le coste colpite dagli incendi per il suo potere di rigenerarsi in fretta. La pianta è simbolo dell'8 Marzo, festa delle donne, voluta da Teresa Mattei essendo un fiore povero e di facile reperibilità nei tempi duri del dopoguerra.

Regione Liguria, 20 m s.l.m., Febbraio 2014, foto di Marika.

post-3243-0-25476600-1392993653.jpg

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information