Jump to content
Sign in to follow this  
brumo

Russula rubra?

Recommended Posts

Ciao a tutti, La cuticola non mi sembra solo raggrinzita per un carattere della specie, mi sembra che l'esemplare sia raggrinzito anche per una forte disidratazione

 

Tom :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, quello senza ombra di dubbio, difficile dare una interpretazione plausibile, in ogni caso la sporata non mi sembra che rappresenti R. romellii, ma si sta solo "giocando".

Max

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche per me e' piu' probabile Russula romellii

 

voglio anche motivare il perche'..a parte le grinze che sono dal secco..Russula romelli che e' a carne piu' fragile e spugnosa

tende a fare queste grinze..mentre Russula olivacea a carne molto compatta e dura con il secco diventa ancor piu' dura e gessosa..

 

ma si sta' solo giocando..come dice bene Max !

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cuticola è sicuramente raggrinzita per motivi di disidatrazione/calore ma la foto n.1 che avevo citato mostra un cappello assai opaco.

La sporata è forse un pelo troppo chiara per romellii.

 

Che rimane, senza ulteriori indagini (reazione al fenolo come scritto all'inizio) un'ipotesi non escludibile del tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pilobolus, grazie per il tuo parere! :)



Come dicevo anche in un'altra discussione, nel Forum sarebbe meglio creare un dialogo, per cui è preferibile, per tutti coloro che ci leggono, motivare le proprie ipotesi di determinazione, e ottenere un percorso più "didattico" per tutti. Se ognuno dicesse un nome e cognome per una specie e il discorso finisse li... sarebbe un po' come sparare alla roulette! ;)



ciao, e buona permanenza nel Forum,


Tom :bye:


Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ciao Pilobolus, grazie per il tuo parere! :)

Come dicevo anche in un'altra discussione, nel Forum sarebbe meglio creare un dialogo, per cui è preferibile, per tutti coloro che ci leggono, motivare le proprie ipotesi di determinazione, e ottenere un percorso più "didattico" per tutti. Se ognuno dicesse un nome e cognome per una specie e il discorso finisse li... sarebbe un po' come sparare alla roulette! ;)

ciao, e buona permanenza nel Forum,

Tom :bye:

 

Scusate se mi intrometto nella discussione, che trovo interessantissima e proprio per questo motivo apprezzo molto il suggerimento di Tom che sottolinea l'importanza didattica dell'impostazione. Confermo che, per i poco esperti come me, seguire le vs ipotesi di determinazione con tanto di motivazioni che le hanno ispirate è di grande insegnamento. Colgo l'occasione per ringraziare tutti voi e AMINT in particolare per quanto fate.

Un caro saluto

ivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che senza un accertamento sistematico di tutte le caratteristiche macro, chimiche e microscopiche i dubbi sono spesso legittimi, le lamelle (foto 3) mi appaiono un pò troppo colorate per R. vinosa.

 

Ma soprattutto dalla foto 2, in cui l'esemplare mostra parti erose, le stesse in R. vinosa tendono rapidamente a necrotizzare (annerire).

 

Infine chiedo all'autore del ritrovamento se per caso ha notato sfumature rosa sul gambo che mi pare di intravvedere nella foto 3 (ma potrebbe essere solo la luce complessiva nella foto).

 

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che senza un accertamento sistematico di tutte le caratteristiche macro, chimiche e microscopiche i dubbi sono spesso legittimi, le lamelle (foto 3) mi appaiono un pò troppo colorate per R. vinosa.

 

Ma soprattutto dalla foto 2, in cui l'esemplare mostra parti erose, le stesse in R. vinosa tendono rapidamente a necrotizzare (annerire).

 

Infine chiedo all'autore del ritrovamento se per caso ha notato sfumature rosa sul gambo che mi pare di intravvedere nella foto 3 (ma potrebbe essere solo la luce complessiva nella foto).

 

Luigi

Ciao Luigi, anchio vedo delle sfumature rosate, ne parlavo giusto con Angelo ieri sera .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringrazio tutti gli amici che hanno voluto aiutarmi;per quanto riguarda la grinzosità del pileo confermo che la russula in questione è stata rinvenuta dopo 3/4 giorni di vento secco e freddo.Il gambo era assolutamente privo di sfumature rosa.

Ciao a tutti e,di nuovo,grazie per i consigli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information