Vai al contenuto

Recommended Posts

Non e' Entoloma lividum perche' ha lamelle e sporata bianca.
Assomiglia a Clitocybe nebularis ma non ha nessun odore anche lasciandolo col tempo in luogo chiuso.
Puo' esistere una nebularis priva del suo inconfondibile, penetrante e alla lunga fastidioso odore ?

:bye:

cli0.jpg

cli1.jpg

cli2.jpg

cli3.jpg

Modificato il da esakki

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, la specie l'hai ben determinata.

I motivi del perché non percepisci l'odore possono essere tanti. Per la mia esperienza posso dirti questo. L'odore è un mondo a se, nel senso che è molto soggettivo, può dipendere dal tuo patrimonio olfattivo, dalla tua banca dati degli odori, intendo dire se c'è o non c'è; dal tuo stato di salute, se sei raffreddato non percepisci gli odori; dal fatto magari di essere fumatore (potrebbe condizionare) , dall'esperienza che hai nel sentire gli odori, occorre molto allenamento. A volte ci sono condizionamenti ambientali come il freddo che in una prima fase non fa arrivare l'odore. A me è capitato di odorare un Lactarius volemus, in ottime condizioni e, sappiamo tutti, che ha un odore di aringa molto forte, che appena raccolto non ha manifestato alcun odore, portato a casa dopo molte ore ha rilasciato un debole odore caratteristico.

 

Mario. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, Mario Iannotti dice:

Ciao, la specie l'hai ben determinata.

I motivi del perché non percepisci l'odore possono essere tanti. Per la mia esperienza posso dirti questo. L'odore è un mondo a se, nel senso che è molto soggettivo, può dipendere dal tuo patrimonio olfattivo, dalla tua banca dati degli odori, intendo dire se c'è o non c'è; dal tuo stato di salute, se sei raffreddato non percepisci gli odori; dal fatto magari di essere fumatore (potrebbe condizionare) , dall'esperienza che hai nel sentire gli odori, occorre molto allenamento. A volte ci sono condizionamenti ambientali come il freddo che in una prima fase non fa arrivare l'odore. A me è capitato di odorare un Lactarius volemus, in ottime condizioni e, sappiamo tutti, che ha un odore di aringa molto forte, che appena raccolto non ha manifestato alcun odore, portato a casa dopo molte ore ha rilasciato un debole odore caratteristico.

 

Mario. 

Ciao Mario,
La percezione degli odori confesso non e' il mio forte. A sentire le descrizioni degli odori che vengono fatte a volte mi sembrano i giudizi fantasiosi dei sommellier sui bouquet dei vini.
Poi magari provando e riprovando a ricollegarle riesci anche ad arrivarci ... Quasi mai pero' di primo acchito.
Ma qui si sta parlando di C. nebularis ! L' odore non lo cerchi, e' lui che ti assale e ti stravolge. In questo caso l'odore non e' non percepito ma nullo.

:bye:

 

Modificato il da esakki

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosi se ne parlava anni fa: emanazioni che disturbavano la guida dell'auto ...

:bye:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, Ezio,

si fa per parlare, sono d'accordo con te che Clitocybe nebularis ha un odore netto e penetrante, ma in questo caso non vedo "misteri", potrebbe essere stato lieve, appena accennato, chiaramente per esprimermi compiutamente ed avere anche io un metro di giudizio oggettivo sarei dovuto essere li con te. 

In merito al discorso del disturbo alla guida, ti confermo, alcuni anni fa studiando questo fungo, appunto per memorizzare l'odore, dopo aver odorato per diversi minuti il fungo ho avvertito un fastidio, tipo "pesantezza alla testa", tra virgolette "mal di testa", cosa di cui non soffro, anzi mai avuto un mal di testa in vita mia. Sicuramente ho, semplicemente,  inalato le tossine volatili di questo fungo.

 

Mario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

clitocybe nebularis var inolens;:113:

anche a me è capitato di trovare specie senza il tipico odore, edulis per esempio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche per me Clitocybe nebularis (come detto in altri lidi..), per l'odore visto il clima se non lo sfreghi e riscaldi bene, è difficile talvolta percepirlo...:rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando è freddo e gli odori diventano quasi impercettibili, è sufficiente tenere un pezzetto del cappello compreso tra i due palmi delle mani serrati, far passare qualche minuto per scaldare adeguatamente il fungo e quindi annusarlo inserendo il naso all'interno delle mani opportunamente riaperte, ciao,

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche per me morfologicamente è lui! 

per l'odore non so che dirti!

ciao, Tom :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information