Vai al contenuto

Recommended Posts

raccolto oggi nel cstagneto di Rocca di Papa: diverse postazioni di rufescen ad occhio, ma questo gruppetto aveva i toni biancastri! taglia del cappello sui 5-6 cm, pileo ocra pallido privo di toni aranciati, habitus snello con gambo biancastro che non raggiunge il centimetro, idni non decorrenti, e come si vede in foto conici, non a paletta;  spore ellittiche.  Le dimensioni sporali mostrano una oscillazione ampia: lunghezza 8,2-11,2  e larghezza  6,5-9,3  con Qm 1,20.
Hydnum repandum var alba ha idni decorrenti e basidioma carnoso, gambo fino a due centimetri; in questo caso il gambo potrebbe sembrare anche carnoso ma era più lungo (reciso per foto!) e decisamente snello;
Hydnum albidum invece è decisamente bianco ed ha spore più piccole;
rimane Hydnum vesterholtii cui sembra corrispondere: qualcuno ha idee migliori?

grazie

 

 

mini_IMG_0562.JPG

mini_IMG_0560.JPG

mini_hydnu.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Pino, secondo questa chiave di Olariga et al. delle specie europee di Hydnum, direi che H vesterholtii ci può stare, ma dovresti specificare meglio i valori massimi e minimi del Q delle tue spore, perché al bivio 3a/3b sei proprio su valori di passaggio. Quante spore hai misurato?
Ci fai anche una macro macro macro degli idni vicino all'attacco del gambo?


1a Pileus initially entirely white; Lm = 4.9–6.1 µm; basidia 5–6.5 µm wide . . . . . H. albidum
1b Pileus initially not white Lm >= 7 mm; basidia 7.5–12 mm wide . . . . . . . . . . . . . .2

2a Basidiospores broadly to narrowly ellipsoid, Qm = 1.55–1.75; Lm = 9.8–10.6; spines often spathulate at least around the stipe, nondecurrent. . . . . . H. ellipsosporum
2b Basidiospores globose to broadly ellipsoid, Qm = 1.06–1.38; Lm = 7.7–9.3; spines spathulate or not, decurrent or not . . . 3

3a Basidiomata slender, stipe up to 9 mm diam; basidiospores broadly ellipsoid to ovoid (Qm = 1.24–1.38) . . . . . . . . . . . . .  4
3b Basidiomata slender to robust; stipe up to 20 mm in diam; basidiospores subglobose to ovoid (Qm = 1.07–1.22) . . . . . . 6

4a Pileus with deep orange tones. . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . H. ovoideisporum
4b Pileus pale ocher, without deep orange tones . . . . . . . . . .  5

5a Pileus pale ocher, without orange tinge. . . . . . . . . . . . . . . . . H. vesterholtii
5b Pileus with pale orange tinge. . . . . . . . . . . .  . . . . . . . . . . . . . H. aff. vesterholtii

6a Basidiomata fleshy; basidiospores Qm = 1.16–1.21 . . . . . . . . . . . . . H. repandum and clade RU1
6b Basidiomata slender; if fleshy then basidiospores Qm <  1.16  . . . . . . . . (H. rufescens s.l.) ........7

7a Basidiospores Lm > 9 mm; spines sharply nondecurrent, spathulate around the stipe and often paler at the apex; pileus often umbilicate; . . . . .. . . . . H. aff. ellipsosporum
7b Basidiospores Lm < 9 mm; spines not sharply delimited, without strong tendency to be spathulate; pileus umbilicate or not. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Clades RU2–RU6


PS hai anche foto in habitat, vero? :think: :giggle:

ciao, Tom :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

porcaccia miseria ladra non so dove sia finita la foto in habitat; cmq gli esemplari sono ancora in buono stato e domani provvedo! la foto degli idni l'ho fatta; almeno vicino al collo sono spatulati! non sono riuscito a far meglio con le foto; provvedo subito a fare altre misurazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho inviato foto misurazioni ma i valori sono: 8,54 x 6,72 con Qm 1,29; siamo inn ambito spore ellissoidi, valori tra 1,17 e 1,54; in questo gruppo, gli unici esemplari privi di toni arancio sono Hydnum repandum alba, con idni decorrenti, e Hydnum vesterholtii, con idni adnati; i dati pubblicati di vesterholtii dicono fungo slanciato, gambo fino a diam 9 millimetri; spore largamente ellissoidali a ovoidale (Qm 1,27-1,30; Lm 8.2-8.7 micron). principalmente in faggi. l'unica cosa che non quadra è il Faggio, ma il castagno fa parte della stessa famiglia! ho conteggiato solo 12 spore ma la coincidenza, considerati anche i margini ristretti dei valori è incredibile; cmq, non avendo eccessiva dimestichezza con le misurazioni al microscopio, al Gema mi piacerebbe ricontrollare insieme . buona notte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dall'esame dell'unica foto micro, io in genere faccio 30 o 40 foto micro solo per le spore, quelle misurate in giusta posizione sono effettivamente ellissoidali. Quindi il valore Q è sicuramente lontano da 1,1 - 1,2. Quindi ci troviamo sicuramente da quello che vedo nel bivio 3a, pertanto, si arriva credo senza problemi a 4b e quindi a 5. Adesso scegli in base alle sfumature arancio presenti o meno. 

 

Mario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non le ho contate ma sicuramente supero le 30 spore; cmq ho 6 immagini micro e sopratutto ho l'esemplare; Mario lo porto al Gema e mi insegnerai qualcosa con la tua esperienza :forza:; ritornando al caso la chiave è quella o vesterholtii senza toni aranciati o aff vesterholtii con toni aranciati pallidi; questa la foto, dell'esemplare raccolto martedì; al momento i toni erano ancora più chiari, io direi vesterholtii, ma non escludo aff vestterholtii, sicuramente non ovoideisporum che avrebbe toni aranciati intensi;
aggiungo correggo qualche dato: diametro del cappello 4 cm, non di più e gambo 7 mm; gli aghi vicino al collo sono conici non spatulati; guardando la foto mi sembravano almeno in parte spatulati ma controllando con la lente sono conici!
l'importanza di quest'ultimo dato non è ancora chiaro;
per completare il discorso della chiave:  ellipsosporum pubblicato dall'Autore, Ostrow H, Beenken L. 2004, mostra questi dati sporali
(8)8,5-11(12) 10,0 x (5)5,5-7,5(9) 6,6    Qm=  (1,1)1,3-1,8(1,9) 1,5  e giustamente l'Autore denominava il fungo ellipsosporum;
Olariaga invece riporta Lm 9,8-10,6    Qm= 1,55-1,75; sembrano quisquillie ma con Olariaga siamo in spore a forma oblunga (>1,60)! i criteri della Basso, ripresi dal Bas, sono un pò arrotondati; vedi foto;
naturalmente non metto in discussione gli Autori, ma penso che le misurazioni vanno prese con un minimo di tolleranza, così come gli habitat.

mini_vester7.JPG

mini_vester3.JPG

mini_Immagine 2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto confermo il parere di Mario e arrivo anche io a Hydnum vesterholtii, che era la prima impressione.

Resta comunque il fatto che sarebbe bene rifare un po' di misure sporali di spore orientate di profilo (apicolo nell'angolo del rettangolo immaginario che usi per misurare), e rifare la chiave. Possiamo provare insieme quando ci vediamo.

Tom :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho fatto qualche altra foto per allenarmi; nella prima un basidio con GAF.

mini_vest GAF.jpg

in questa una ifa imeniale con GAF ed una spora appoggiata; le altre pallette che si vedono ... sono guttule, non spore!

mini_vest GAF2.jpg

in questa qualche misurazione al volo; quei puntini piccoli erano tanti dappertutto e mobilissimi: batteri?

mini_vest sp1.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information