Jump to content

2018.10 - Abruzzo - Tutor Tomaso Lezzi


Tomaso Lezzi
 Share

Recommended Posts

Indice regione Abruzzo, mese di Ottobre 2018, totale n° 12 specie.

  1. Cortinarius elegantissimus Rob. Henry;
  2. Cortinarius humicola (Quél.) Maire;
  3. Hebeloma radicosum (Bull.: Fr.) Ricken;
  4. Hygrophorus penarius var. penarius Fries;
  5. Hygrophorus poetarum Heim;
  6. Meripilus giganteus (Pers.: Fr.) Karsten;
  7. Pholiota jahnii Tjall.-Beuk. & Bas;
  8. Pleurotus eryngii (DC.) Quél.;
  9. Russula cavipes Britzelm.;
  10. Tricholoma basirubens (Bon) A. Riva & Bon;
  11. Tricholoma quercetorum Contu;
  12. Tuber excavatum Vittad.

Tom :smile:

Link to comment
Share on other sites

Russula cavipes Britzelm.; Regione Abruzzo; Ottobre 2018; Foto di Tomaso Lezzi.

Ritrovamento in bosco misto di Abete rosso, Abete bianco, Cerro, Faggio, Carpino nero, Acero montano.
Gambo cavernoso, presto cavo; filo della lamella intero; crescita sotto Picea excelsa; odore di Pelargonio e sapore acre.
La simile Russula fragilis si distingue per il filo della lamella finemente frastagliato (lente!); crescita sotto latifoglie e odore di cocco.

Tom :)

Russula cavipes 03.jpg

Un particolare che mostra la sezione del gambo cavo, da cui deriva il nome della specie.

Russula cavipes 03b.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 2 months later...

Cortinarius humicola (Quél.) Maire; Regione Abruzzo; Ottobre 2018; Foto e commento di Mario Iannotti.

Questo Cortinarius è inserito nel Sottogenere Cortinarius, Sezione Leprocybe, in cui troviamo specie caratterizzate dal cappello asciutto, non igrofano ne vischioso, ma fibrilloso-peloso, squamuloso, con toni bruni, giallo ed oliva, tutte tossiche o potenzialmente mortali.

Cortinarius humicola si determina agevolmente sul campo, in quanto ricorda molto per il suo aspetto Pholiota squarrosa (Weigel: Fr.) Kummer, che ha il cappello privo di umbone, lignicola, con crescita cespitosa, su ceppaie e detriti legnosi in decomposizione. Tutto il carpoforo di Cortinarius humicola è caratterizzato dalla presenza di scaglie rialzate bruno-rossastre, su fondo ocra-giallastro ed ha inoltre la base del gambo clavata o appena radicante. Si tratta di una specie poco comune, con crescita sotto latifoglia e preferenza per i boschi di Faggio.

Ci sono altre due specie a cappello e gambo squamuloso, Cortinarius pholideus (Lilj.) Fr., che si separa perché ha le lamelle e la parte superiore del gambo di colore lilacino da giovane, oltre a fruttificare sotto Betulla e Pioppo;

Cortinarius bolaris (Pers.) Fr., che si caratterizza per la superficie pileica grigio-biancastra, ricoperta da placche squamose di colore rossiccio e per un marcato ingiallimento alla base del gambo e della carne alla sezione, cresce sotto latifoglia.

Cortinarius-humicola-9595_99_2018.jpg

Foto che evidenziano meglio le caratteristiche decorazioni costituite da squame presenti su tutto il carpoforo. 

Cortinarius-humicola-9595_99_a_2018.jpg

Cortinarius-humicola-9477_79_2018.jpg

Cortinarius-humicola-9484_86_2018.jpg

 

 

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information