Jump to content
Tomaso Lezzi

Pino Conserva non è più con noi

Recommended Posts

È con grande dispiacere che comunico la scomparsa, avvenuta la notte scorsa, del caro Amico Pino, socio che ha fatto parte del Comitato Micologico AMINT, e che si è dato molto da fare nella produzione di schede scientifiche e nella revisione di testi legati in particolare ai generi GeastrumCortinarius.
Sono molto interessanti anche alcuni articoli da lui pubblicati, e in corso di pubblicazione, riguardanti la micotossicologia.

La sua scomparsa è stata improvvisa e ha colpito fortemente tutti gli amici e la moglie Silvia, a cui mando un caro abbraccio.
Tomaso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pino, non ti ho conosciuto direttamente ma so dagli amici che eri una persona di grande spessore e qualità, riposa in pace. Condoglianze alla famiglia e ai tuoi cari.

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Pino... 

Grazie per avermi trasmesso la tua passione per la micologia, prima di conoscerti il mio approccio a questo fantastico mondo era "pochi ma buoni" invece tu mi hai spinto ad approfondire e capire quanto sia affascinate questa materia, la gioia incontenibile per questa o quella specie vista dal vero per la prima volta dopo averla studiata sui libri...è come un adolescente che incontra il suo idolo...

Grazie per la tua intelligenza e  umiltà con cui ci confrontavamo sulle varie determinazioni, sempre rispettoso del parere altrui , senza mai prevaricare  o ostentare  sapienza ( e tu avresti potuto data la tua grande preparazione).

Grazie  per avermi  donato la tua amicizia, a scherzare  ai vari convegni, a rendere ogni situazione dove eri  piacevole e stimolante...

Lo so che non dovrei essere dispiaciuto...(conoscendoti so che non avresti voluto questo comportamento da parte mia) ma non ci riesco  e il vuoto che lasci mi fa male..

Mi mancheranno tanto le nostre passeggiate nei boschi..con affetto Dino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pino, ti conoscevo solo mediaticamente, ma ho intuito tanto di te, disponibilità, preparazione micologica, cordialità e simpatia....un abbraccio e sicuramente starai guardando specie nuove di funghi ovunque ti trovi ora...:bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo una foto da un mini raduno di studio micologico tra amici, che si è svolto lo scorso anno nella zona di Torre Alfina dove io abito e dove anche Pino ha una casa. 

Tom :)

CS-PDV-Avatar_800x800.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un fulmine a ciel sereno, così è stata la notizia della scomparsa di Pino. Inaspettata, prematura, dolorosa. Pino era una gran bella persona, alla mano, simpatico, ironico, umile, sorridente, dotato di una vasta cultura generale, scientifica, che derivava dal suo lavoro, medico per quasi 40 anni. Ti ho conosciuto in questi ultimi anni della tua vita, grazie alla passione comune per la micologia, conservo nella mia memoria tanti bei ricordi dei vari convegni a cui abbiamo partecipato, quelli del Gema in Abruzzo, AmiUmbria, insieme agli altri amici, Tomaso, Francesco, Dino ed altri, caratterizzati dallo studio dei funghi ma anche da tante risate. L’ultimo convegno è stato quello dello scorso ottobre a Vico del Gargano, nella foresta Umbra, dove siamo stati insieme per una settimana, ho un ricordo piacevolissimo, come dimenticare i pranzi frugali seduti su una panchina dei giardini pubblici di Vico a mangiare la “paposcia”, una tipica focaccia del posto, che avevamo farcito con dell’ottima mortadella. Ti avevo chiesto, a Pino …. domani come ci organizziamo per il pranzo e tu … ci penso io, ho già trovato un posto vicino l’albergo dove c’è del buon cibo locale, avevamo preso due paposcie, tre birre piccole, due pezzi di pizza, una bottiglia d’acqua, totale euro 9,50, costo procapite 4,50, ricordo che mi avevi detto “”” a Ma … a Roma con 5,00 euro ci compri un solo panino e giù risate””. Quanto siamo stati bene, al mattino escursione a funghi, poi pranzo rigorosamente con paposcia farcita, pomeriggio con la determinazione dei funghi raccolti e poi studio al microscopio fino ad ora di cena. A cena a tavola, come di consueto, conversazione sul tema funghi con gli altri commensali e poi ancora studio al microscopio. Ultimamente ti eri innamorato dei Paxillus ed avevi iniziato ad approfondirli, in quanto avevi riscontrato reazioni diverse con la potassa su esemplari morfologicamente molto simili, ancora conservo due exsiccata del Gargano su cui mi avevi chiesto di farti un’accurata misurazione sporale, perché poi avresti voluto fare il DNA, incrociare i dati, per capirci di più, questo era il tuo stile, peccato non aver terminato questo tuo studio.

Scusate se mi sono dilungato, ma voglio ricordarlo così, in modo semplice. Grazie Pino per l’amicizia che abbiamo condiviso. Resterai per sempre nei miei ricordi.

Ciao Pino riposa in pace.

 

Mario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information