Jump to content

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, da alcune settimane, pur togliendoli, trovo spesso questi funghi in un vaso con un gelsomino in zona Perugia. Escono principalmente di giorno, con clima umido e dai 30 gradi in su. Potreste aiutarmi a identificare di cosa si tratta?

fungo2.jpg

fungo1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie molte. Sa dirmi anche se è salutare per le altre piante in vaso lasciarli crescere? Oppure è meglio cercare di tenerli a bada? 
Allego un'altra foto, fatta con più luce. Anche se il telefono vedo che smorza molto i colori. In realtà è un verde molto chiaro e uniforme più che un biancastro.

fungo4.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora se con toni giallo-verdastri è più probabile Leucocoprinus flos-sulphuris...

Ciao

Edited by pilobolus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo la seconda proposta di Flavio, si tratta di piccoli funghi che crescono tipicamente nel substrato del terriccio dei vasi e non creano alcun problema alla pianta, puoi lasciarli tranquillamente ad arredare il tuo vaso in virtù dell'aspetto gradevole che mostrano, ciao,

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesco,

Confermo anche io Leucocoprinus flos-sulphuris.
Non solo i funghi non danno fastidio alla piante, ma con il loro micelio la aiutano ad assorbire acqua e sostanze nutritive.

Ciao, Tom :)

Vedi la scheda in Archivio: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille per i feedback e le informazioni sulla specie. 
Ho solo un'ultima domanda: Avendo sullo stesso balcone anche vasi con varie piante aromatiche che uso in cucina, ed essendo il Leucocoprinus flos-sulphuris non commestibile, si rischia qualche tipo di contaminazione rispetto alla commestibilità delle altre piante? Sia qualora me ne spuntassero anche in quei vasi, sia semplicemente con le spore.

Perchè se non dà problemi del genere, penso proprio che seguirò quanto scritto da Pietro Curti, essendo funghi abbastanza carini dal punto di vista estetico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che non esistono tossine accertate presenti nel fungo in questione, anche se sono segnalate forme gastroenteriche inconstanti, comunque le contaminazioni tra funghi e piante commestibili, o tra funghi tossici e funghi commestibili, non sono possibili, per avvelenarsi bisogna ingerire in determinate quantità i funghi velenosi, ciao,

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information