Jump to content

Recommended Posts

Buongiorno a tutti e ben ritrovati.

 

Sono reiniziate le passeggiate mattutine e con esse i ritrovamenti.

 

Questa mattina mi sono imbattuto in 2 esemplari di un fungo mai incontrato.

 

Ai margini di bosco di latifoglie, prevalentemente castagno, a circa 600mt slm nel sud delle Marche.

 

Il cappello è convesso ma quasi piano, margine regolare e superficie umida ma non viscida, leggermente appiccicosa.

Imenio a tuboli. Tuboli facilmente separabili e carne bianca sotto di essi.

 

Gambo centrale e direi claviforme. Interno cavo e superficie che presenta striature verticali. Leggermente imbluente al tocco.

 

Odore lieve quasi nullo e sapore leggermente dolciastro.

 

Dalle ipotesi fatte potrebbe sembrare un Leccinum ma non saprei dire altro.

 

Mi potete aiutare?

 

Grazie

 

 

 

IMG_20190907_083440.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi Leccinum carpini (= pseudoscabrum) ma in quelle condizioni è da buttare...

Ciao

Flavio

 

35 minutes ago, Andrea Tirabassi said:

IMG_20190907_101928.jpg

Direi Leccinum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Andrea, 

Per i Leccinum è sempre molto importante dirci sotto che piante hai trovato i tuoi campioni! :wink:

Tom :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information