Jump to content
Sign in to follow this  
Ross84

Falsa intossicazione?

Recommended Posts

Salve, ieri sera mio padre ha raccolto due specie diverse di Macrolepiota procera e cotti successivamente alla brace. La cottura non era completa.

Poco dopo il pasto ho cominciato a sentire fastidi alla gola, come bruciore e secchezza. Stamattina il sintomo si è attenuato ma tutt'ora persiste. 

Mia madre accusa gli stessi sintomi ma ad oggi nessun miglioramento.

Mio padre che ha consumato gli stessi funghi non accusa nulla.

Cosa mi consiglia?

La ringrazio, 

Rosaria

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio avviso bruciore e secchezza di gola sono un sintomo influenzale, le mazze di tamburo poco cotte, ad alcuni soggetti, possono dare sintomi di natura gastroenterica (Tratto dal nostro capitolo di micotossicologia: "Sono riportate anche idiosincrasie alimentari (particolari effetti secondari in alcuni individui rispetto alla media della popolazione) a determinate specie fungine per cause tutt'ora sconosciute: pinaroli (Suillus collinitus, S. granulatus, S. luteus e altre specie della Sez. Granulati), porcini (Boletus edulis e relativo gruppo), mazze di tamburo (Macrolepiota procera e relativo gruppo) ecc.").

Ciao,

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information