Vai al contenuto

Stefano Toso

Members
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Stefano Toso

  • Categoria
    Nuovo Utente
  1. Aiuto nella classificazione

    Ti ringrazio per la risposta, ero arrivato alla stessa conclusione. Credi che varrebbe la pena raccoglierli per scopi alimentari? Spesso sono molto abbondanti da noi e nessuno li raccoglie; in più tra loro sono tutti estremamente simili e facilmente riconoscibili.
  2. Aiuto nella classificazione

    Buonasera a tutti Premetto di essere un completo e giovane neofita, iscritto per saziare la curiosità riguardo a ciò che spesso mi sazia lo stomaco: i funghi. Solitamente raccolgo funghi porcini delle specie "canoniche", i più facilmente riconoscibili; spesso però mi imbatto in funghi come questo sul quale vi chiedo aiuto oggi. Ho voluto raccoglierlo per tentare di classificarlo, dal momento che è molto abbondante dove vivo e sembra non essere raccolto dai cercatori abituali. Ecco le informazioni e le fotografie: GEOGRAFICHE - Raccolto in Liguria il 15/10/2017 nella zona di Calizzano - Bosco di faggi e castagni, piuttosto pulito e un po' erboso - Terreno estremamente secco, ultima pioggia 10 - 14 giorni fa ALTRE INFORMAZIONI: - Pelle estremamente liscia e secca al momento del ritrovamento - Il giorno successivo (in altra località, quindi differente umidità) lievemente mucosa - Cuticola non separabile - Carne piuttosto soda -Gambo estremamente rigido e legnoso - Odore lievissimo e non sgradevole Di seguito le immagini del ritrovamento: - Fungo completo ( è perfettamente simmetrico rispetto alla sezione) - Stessa fotografia ma con luce differente (la prima è PIU' FEDELE ai colori originari - Sezione trasversale dopo diverse ore dal taglio - Sezione trasvesale vecchia e recente a confronto (recente nell'angolo in alto a sinistra) - Dettaglio della zona di contatto tra gambo e sommità - Sezione dei tubuli, appena tagliati Come ho detto sono un completo inesperto nel settore; utilizzando tavole di classificazione e libri sono arrivato a pensare che potrebbe trattarsi di un Leccinum Scabrum. Vi sarei grato se poteste confermare, o più probabilmente smentire, l'ipotesi ed aiutarmi nella classificazione.
×

Important Information