Jump to content

agbarrows

Members
  • Content Count

    109
  • Joined

  • Last visited

3 Followers

About agbarrows

  • Rank
    Utente Junior

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  1. Ammazza che cantonata! Grazie Piero per la det.
  2. Una grossa bollata di una decina di esemplari, ancora chiusi, gambo e volva di dimensioni generose, non pervenuto l'odore... scusate la foto (cell di infimo ordine)
  3. io di solito (ma solo quelli sani senza camolature) li congelo interi, poi li faccio a tocchi ancora congelati e li metto in padella, in questo modo l'interno del fungo tende a spappolarsi meno durante la cottura...
  4. Concordo con voi per B.aestivalis, anche da noi sono così nei castagneti, specie in quelli un pò bui. Ciao Marika anche per me aestivalis...
  5. è capitata la stessa cosa a un mio amico che mi fece la stessa domanda...dopo qualche ricerca gli ho mostrato una foto della puzzola europea e mi ha confermato essere quella...
  6. guarda così non saprei dirti, ma mi sembrano tutto fuorchè pioppini...dovresti postare nella sezione determinazioni con il maggior numero possibile di indicazioni su odore, eventualmente sapore, habitat ecc...
  7. il primo non so, forse è davvero un aereus, ma il piccoletto di sinistra, con quel filo bianco a bordo cappello, fa più pensare a un edulis...
  8. ciao gian, sembrerebbe il frutto di una pianta da giardino, che a volte spunta (magari dai semi portati dagli uccelli) anche nel mio cortile, io l'ho sempre chiamato Pomo d'Amore (cosi mi han detto che si chiama) penso sia una variante ornamentale di qualche specie di peperone, viste le foglie e i semi... ho provato a sgugolare "pomo d'amore" ma viene fuori nulla, solo una foto su flickr che è praticamente uguale alla tua... ciaociao G.
  9. ho capito il Presidente dove vuole arrivare....se amaro B.Radicans, vero?
  10. si questa della birra l'ho sentita anche io...
  11. che roba... riguardo alle palline blu, immagino che i funghi attraversino dei controlli abbastanza rigorosi prima di essere immessi sul mercato....e penso anche che sia un prodotto specifico, magari lo stesso che si usa già nelle coltivazioni "a ballette"...e poi non sappiamo nemmeno se è un veleno, magari è un repellente...
  12. in effetti somiglia abbastanza alla Physalis Alchechengi...quello che non mi convince è la forma del calice (e anche il colore che dovrebbe essere di un bel rosso a maturazione...) forse è una specie diversa....anche la forma delle foglie se ho visto bene non è troppo conforme... mmm
  13. Qui da noi ricordo che l'anno scorso fu sollevata una polemica su un giornale locale "l'ancora" riguardo ai fuoristrada e ai quad che passano nei boschi e nei fondi privati devastando il sottobosco e a volte danneggiando le proprietà (per tacere del fastido e del rumore che creano col consegente disturbo della fauna selvatica) ne seguì una lettera accorata di uno di questi fanatici dove lo stesso spiegava che il fuoristrada in realtà non turba la natura ma anzi contribuisce (giuro lo ha scritto) a sensibilizzare le persone verso la conoscenza e il rispetto dell'ambiente portando in zone impervie persone che altrimenti non ci potrebbero andare....io ne ho visto molti di questi disgraziati nei boschi ma sulle moto e sui fuoristrada non ho mai visto nè anziani nè diversamente abili...sarà un caso? purtroppo è vero poi saltano fuori le recinzioni (quando va bene) e i fildiferro tesi tra le piante (quando va male) per fortuna qui la comunità montana ha cercato di regoalrizzare la cosa, ma come al solito i controlli non li fa nessuno... L'anno scorso nel mezzo di un trekking di alcuni giorni eravamo fermi in mezzo a un torrente che attraversa una nota riserva di caccia (nella quale l'accesso ai mezzi motorizzati dovrebbe essere proibito) sdraiati mollemente su alcune rocce, quando ecco che arrivano i soliti foresti che ne sanno una più di noi sfigati campagnoli e con rumorose e puzzolenti moto si mettono a guadare (insudiciandolo ) il torrente circa 10 metri a monte rispetto a noi (già basterebbe questo per insultarli) quando passa l'ultimo, abbelinatissimo che ha paura di un paio di pietre , ecco che accorrono i suoi amici e tirano via i pericolosi sassi dal greto lanciandoli nella nostra direzione, noncuranti, e passi per l'acqua che ti schizza addosso, l'imbecille attraversa a bomba e per poco non si ammazza tentando di evitare i nostri zaini a bordo sentiero... In quel posto se vai a pesca o a funghi in giorni non consentiti ti possono fare la multa...però (sempre in giorni non consentiti, questi imbecilli scorrazzano in moto)...e poi sono gli stessi che ci hanno la casa delle vacanze dove vengono una volta l'anno col bosco recintato dietro....a filo spinato.... scusate lo sfogo ma da escursionista-fungaiolo-pescatore e abitante della campagna mi imbufalisco sempre quando sento queste cose...
×
×
  • Create New...

Important Information