Jump to content

Raggiante

Members
  • Content Count

    114
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Raggiante

  1. Ciao Venturino, ricambio il saluto dalla Sardegna. Vero che sembrano fili di fumo bianco emessi dal terreno ? Li, in quel posto, non c'erano mai stati, devono essere arrivati i semi col vento, o animali ... Gourami la coltiva in giardino da anni, io non l'avevo mai vista, perciò l'ho trovata "strana". Comunque grazie a tutti, sempre disponibili e gentili: grazie.
  2. Li ho visti per la prima volta in vita mia. Sulla costa della Sardegna settentrionale, tra la macchia sul pendio di un'altura esposta a nord, quanto ? 20 / 30 metri sul livello del mare. Nella stessa località ho vissuto, e l'ho visitata quasi tutte le estati, ma non avevo mai visto questo vegetale sorprendente. Spunta come un lungo stecco slanciato dal terreno, con fiorellini bianchi che lo rivestono fino in cima. Non si vedono foglie basali, non c'è niente di verde. L'ho rivisto sul bordo della strada qualche chilometro più all'interno nella stessa zona. L'ho fotografato, ma non bene, un po' di fretta e senza troppo impegno. Riuscite lo stesso a dirmi cos'è ? Non ne ho la più pallida idea !
  3. Certo, cercherò di farne altre, appena possibile. Grazie comunque, ci siete sempre. Ciao.
  4. Grazie. Per ora non ne ho altre. Una papaveracea ... ma guarda! Se la ritrovo potrò completare. Ciao.
  5. Eccone un altro che non so come chiamare: Sardegna settentrionale, zona costiera, primavera. Erbetta bassa sul bordo strada. Chi è?
  6. Fotografo piantine che trovo curiose e sconosciute nella zona che frequento: Sardegna meridionale, lungo il litorale. Anche questo fiorellino, minuscolo, l'ho osservato li, fine primavera di due anni fa, ma non ho mai trovato il suo nome, come quello di qualche altra piantina per la quale vi chiederò aiuto,una alla volta, se vorrete darmelo, grazie. Eccolo.
  7. Si, sarei più per il "Leccinum corsicum". Non li ho mai visti con tonalità così chiare e così tendenti al giallo come nella vostra scheda del "Leccinum lepidum". A "filo": si, conosco il nome del sardo meridionale, "cardulinu e' murdegu", (murdegu = cisto) e i "Pleurotus" "cardulinu e' pezza", giusto? Che poi significa "funghi di carne", appunto, come dicevo. Ciao, e grazie.
  8. Funghi da acqua !! Giusto. Direi proprio così. Comunque no, non mi è venuto in mente neanche per un attimo di coglierli e mangiarli. Odore? Toccandoli non ne ho sentito, se ce l'hanno ... del resto l'acqua non ha odore. Certo che chiederei agli enti di controllo se volessi mangiare funghi da me trovati, conosco a malapena i prataioli, i porcini "di mucciu",(definizione dialettale), gli "antunna" (definizione dialettale), che conosco con i nomi con i quali li chiamava mio padre. Il "mucciu" sarebbe il cisto, gli "antunna" sono chiamati anche "funghi di carne" in altre parti della Sardegna, sembrerebbero quelli che si vendono con il nome di "Pleurotus", più o meno. Grazie comunque a tutti, è un piacere leggere le vostre risposte.
  9. Non so quasi niente di funghi, ma la sorpresa, questo novembre, mi ha incuriosito. Sul praticello di casa, 2 o 3 metri sul livello del mare, zona costiera, aperta, senza alberi vicini. Terreno sabbioso abbondantemente irrigato fino a un mese prima. Che funghi sono? Sono velenosi? Sono commestibili?
  10. Lo sapete ... forse si tratta di "Delphinium gracilis", no?
  11. Beh si, sono detti popolari, un po' approssimativi o di difficile interpretazione per noi oggi, che magari abbiamo conoscenze e modi di esprimerci più precisi ... un po' per tutti è così. Ciao.
  12. Si, lo so che è molto comune e diffusa, è proprio questo a volte che mi incuriosisce; incontrarle, calpestarle tutti gli anni della tua vita, dovunque ti trovi, senza sapere almeno il nome. Dare un nome ti da l'impressione di conoscere, anzi riconoscere; è un po' come con le persone, se uno lo puoi chiamare ... che so, Pasquale, ti sembra già più ... conosciuto. Per quanto riguarda il nome locale, anch'io non ne so niente, mai sentito. La mia nonna materna parlava il Logudorese, quella paterna il Sassarese, e io vivo da anni nel Cagliaritano, ma conosco poco tutt'e tre, purtroppo; con erbe e prodotti della natura non ho mai avuto familiarità, forse per questo ho tante curiosità nei loro confronti e "sfrutto" voi. Ciao.
  13. GB sei un fenomeno! Eliotropo? Posso dirlo così? Scommetto che sai tutto di "lei"! Come si comporta, se è tossica, se è resistente e a cosa, e poi altro. Grazie.
×
×
  • Create New...

Important Information