Jump to content

Vix

Member AMINT
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

About Vix

  • Rank
    Nuovo Utente
  1. Molto Buoni e niente danni collaterali Grazie a tutti
  2. Si anche il mio standard è elevato sia per i freschi surgelati che per gli essiccati che io comunque poi spesso surgelo Grazie anche a te, proverò, al massimo rischio una "seduta" aggiuntiva no?
  3. ciao e grazie anzitutto I funghi sono perfetti e direi nessuno sbalzo termico subito. Io congelo freschi solo i più belli e sani e sono acnora bei bianchi, poi congelo dopo aver essiccato gli altri, ma quelli durano anni se non erro.... Ciao e grazie ancora
  4. Ciao a tutti, mia suocera rovistando nel mio freezer ha trovato dei porcini scubettati che avevo colto nell'autunno 2012 (3 anni esatti di congelamento). Ha preparato un sugo che sembra invitante ma mi chiedo se dopo 3 anni sia meglio buttare o mangiare..... Grazie per le risposte che mi vorrete dare Ciao
  5. LOOOL Aggiornato mio profilo
  6. Bestia, quest'anno ha lavorato sodo il Taurus, i Porcini son cresciuti dappertutto . Ciao
  7. Beh allora devo pensare che il mio essiccatore Biosec abbia problemi? Questo è quanto ho scritto nel primo post, mi sembra che l'aria non sia caldissima, e la resistenza non è sicuramente incandescente alla max temp. Io essico funghi in stato avanzato, quindi sul bagnato, qualli più belli e giovani li surgelo, ma addirittura più del doppio del tempo mi sembra esagerato. Che fare? PS altra cosa, noto che la luce dell'interruttore si spegne solo se si abbassa al minimo, è normale ? Purtroppo queso apparecchio è carente di istruzioni esaurienti. Arigrazie e ciao Ciao....in effetti mi ero dimenticato della tua discussione,io di essicatori della TAURO di Padova...che sono poi quelli che ha anche Amint ne ho tre...acquistati alcuni anni orsono, ti dirò che io li lascio andare per una notte intera..circa 10 ore...praticamente se lo accendo alle 9 di sera li lascio fino alle sette del mattino successivo ..questo perchè l' anno scorso in Austria ,dove c'è parecchia umidità la notte.....io porto tutto sul balcone......quindi fuori,mi è capitato che il mattino sembravano secchi...ma una volta messi nei vasi di vetro..sono tutti rinvenuti.....cioè tornati in un giorno umidi,e ho dovuto tornarli ad essiccare. Dopo questo fuoriprogramma nn rischio piu e anche a casa li lascio circa 10 ore. Poi dipende anche dai porcini stessi,se raccolti per esempio durante un acquazzone o temporale risultano molto piu bagnati e quindi necessitano di piu ore di essiccazione ....comunque se vuoi un consiglio controlla sempre ogni volta, devono scricchiolare bene quando li spezzi per provare lo stato in cui sono. Saluti Giorgio. Finalmente mi conforti, io fino ad ora con 8/9 ore me la sono cavata cmq abbiamo lo stesso metodo, accendo la sera e la mattina alla buon ora tutto è pronto... Senti tu come imposti la temperatura, fermo restando il fatto che al max l'aria è sempre tiepida ma mai veramente calda, da qui la mia preoccupazione (vedi sopra) che l'essiccatorre avesse qualcosa che non andasse. Io inizio al max e poi dopo 2 h calo tra il 2 e il 3 fino alla fine. Fette da circa 5mm Ciao e grazie
  8. Beh allora devo pensare che il mio essiccatore Biosec abbia problemi? Questo è quanto ho scritto nel primo post, mi sembra che l'aria non sia caldissima, e la resistenza non è sicuramente incandescente alla max temp. Io essico funghi in stato avanzato, quindi sul bagnato, qualli più belli e giovani li surgelo, ma addirittura più del doppio del tempo mi sembra esagerato. Che fare? PS altra cosa, noto che la luce dell'interruttore si spegne solo se si abbassa al minimo, è normale ? Purtroppo queso apparecchio è carente di istruzioni esaurienti. Arigrazie e ciao Vi siete dimenticati di me? Comunque aggiungo che sul manuale del mio biosec è chiaramente scritto che ci vogliono circa 2 ore per ogni cm di spessore delle fette
  9. Beh allora devo pensare che il mio essiccatore Biosec abbia problemi? Questo è quanto ho scritto nel primo post, mi sembra che l'aria non sia caldissima, e la resistenza non è sicuramente incandescente alla max temp. Io essico funghi in stato avanzato, quindi sul bagnato, qualli più belli e giovani li surgelo, ma addirittura più del doppio del tempo mi sembra esagerato. Che fare? PS altra cosa, noto che la luce dell'interruttore si spegne solo se si abbassa al minimo, è normale ? Purtroppo queso apparecchio è carente di istruzioni esaurienti. Arigrazie e ciao
  10. Io faccio il contrario, seguendo le istruzioni del mio essiccatore in sostanza riassumendo posso dire che: - le prime 2 ore a bassa temperatura possono prevenire il formarsi di uno strato di "pelle" secca che impedirebbe una buona essiccazione nelle ore successive (teoria di aluni costruttori tipo il tuo) alla max temperatura - le prime 2 ore alla max temperatura per prevenire il formarsi di muffe, in seguito si diminuisce la temperatura per il resto del ciclo. La mia esperienza ribadisco prima al max e poi calando la temp da risultati soddisfacenti.....entrambe le teorie hanno senso, non saprei che dire, la seconda inoltre contiene un po' i consumi, vedo che sono necessarie circa 8,5 ore per un buon processo. Altra cosa, voi aggiungete grani di pepe nero all'interno dei vasi, sempre contro le farfalline? Ciao
  11. Aggiornamento: - voi li fate secchi secchi che scricchiolano oppure li lasciate un po morbidi? Ciao
  12. Ciao a tutti, dopo il congelamento mi pareva giusto aprire anche il topic per l'essiccazione per dare indicazioni e mettere a disposizione di tutti le nostre esperienze. Esistono differenti modalità: io ho sempre essiccato naturalmente al sole con reti ecc ecc, poi mi sono comprato l'essiccatore dello shop amint. Portate le vostre esperienze. Io ho fatto il mio primo carico di essiccatore questa sera, voi come fate ? - su che temperatura iniziate? Massima per un paio di ore per poi passare a più moderata o viceversa? ( ho letto pareri contrapposti tra diversi produttori ) - che spessore di fette fate? - in funzione dello spessore quante ore sono sufficienti per una corretta essiccazione? Quste alcune domande che mi sono posto io e magari anche altri.....giusto per darvi il la.... Non capisco bene poi che temperatura debba sprigionare la resistenza sul max, a dire il vero mi sembra che non faccia troppo caldo, diciamo che è una temp tiepida... è giusto o c'è qualcosa che non va? Ciao a tutti e grazie
  13. OK Capito grazie. Li ho tagliati a tocchetti e messi in diversi pesi ( per 2 o 4 persone ) in sacchetti e congelati. Li ho sempre buttati a cuocere direttamente da gelati, cmq hai fatto bene a dirmelo perchè non sapevo. Grazie e ciao
  14. Ciao, quando parli di possibile tossicità escludi i porcini vero ? Grazie e ciao
  15. Dopo i vostri consigli questa sera mi accingo a "scubettare" il raccolto di ieri già ben pulito e che attende in frigorifero..... Cmq alè alè si attendono altri pareri sulla congelazione. Ciao
×
×
  • Create New...

Important Information