Jump to content

Fedesganzy

Members
  • Content Count

    59
  • Joined

  • Last visited

About Fedesganzy

  • Rank
    Nuovo Utente
  1. Mondo affascinante quello delle orchidee, ogni primavera faccio una capatina in questa sezione con quello che trovo durante le prime passeggiate nei boschi.
  2. Picnic a San Galgano, la vera spada nella roccia ... siccome nel bosco non ci sono funghi, oltre alle zecche cerco qualche splendida orchidea pur essendone solo un'estimatore, non un conoscitore
  3. Stesso nickname ed avatar molto simile ! Ma trattandosi di personaggio pubblico....
  4. Confermo in pieno la ricetta di Garibaldi (ma sei lo stesso di Flp?), fritti sono speciali! Ovviamente ricordati di togliergli la "pelle" che risulta viscida una volta cotta.
  5. Le foto dovrebbero essere un po' più grandi perché gli esperti capiscano meglio, io butto lì un Hygrophorus Russula, il famoso "Lardarello", ma non sono un esperto. Non hai altri dati? Sapore, ambiente etc etc?
  6. Io l'hanno scorso ne ho essiccate un bel po', al sole e con l'aiutino di qualche termosifone: ottime anche a distanza di mesi! Qualche ora in acqua e riacquistano perfettamente, ovviamente per essere trifolate, non fritte a quel punto.
  7. Atch, ero sicuro che i prataioli tossici odorassero tutti in maniera sgradevole (a me ricorda molto il Vinavil), invece può non essere rivelato addirittura all'assaggio! Quindi la base ingiallente è il miglior marcatore, anche da solo.
  8. Credo si possano prendere anche chiuse (da cui appunto, Mazza di Tamburo) purché siano adeguatamente alte da non destare sospetti né confusioni con le specie tossiche che dovrebbero essere tutte di dimensione sensibilmente minore. A tal proposito voglio ringraziare infinitamente Pietro e Marika e Ligure perché se sono buone trifolate, fatte alla parmigiana sono meravigliose e sott'olio sono spettacolari!!! Provatele!
  9. Finalmente inizia il raccolto di Mazze di Tamburo!!!! Stamane 3 kg... Proverò tutte le ricette, compreso la conserva sott'olio, grazie a tutti. PS: il gambo essiccato e macinato, come dice il "Tuttofunghi", è davvero un ottimo insaporitore che può sostituire tranquillamente il dado. Per velocizzare l'essicazione si può anche ricorrere al forno a microonde: basta rompere a listarelle i gambi, non coprirli e cucinarli finché tutta l'umidità non se ne è andata... ovviamente da spegnere prima che prendano fuoco!
  10. Si il sapore era dolce, ma credo che dovrò studiare meglio gli esemplari per comprenderne appieno le differenze. Grazie mille!
  11. E se fosse l' Hypholoma Capnoides, cosa dovrei gurdare per averne la certezza?
  12. Atch, ho avuto il sospetto solo a casa, nel bosco l'avevo preso per una "Barba di Capra" un po' slavata e martoriata.... Grazie mille!
  13. e tre... mi rendo conto ora che i cromatismi non sono ben rispettati nelle foto...
  14. Qui davvero brancolo nel buio... aiutatemi!!! Lignicolo, cespitoso (in pochi esemplari) di un bel colore arancio intenso, profumo e sapore ottimi (solo per questo mi sono interessato), lamelle fitte giallognole, mi sembrano smarginate al gambo fibroso e vagamente cavo. Su cosa mi posso indirizzare? Grazie mille!
×
×
  • Create New...

Important Information