Jump to content

gourami

Members
  • Content Count

    196
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About gourami

  • Rank
    Utente Junior
  1. Beh,non mi resta che scovare la V. aethnensis che non ho ancora avuto il piacere di incontrare per fare qualche raffronto.Grazie mille a tutti.
  2. Sì,in effetti anche guardando solo la seconda foto si nota un fiore con sperone rivolto verso l'alto e un altro che in vece lo ha rivolto verso il basso.Le due piante ritratte crescevano a meno di un metro di distanza tra loro.Probabilmente rientra nella variabilità della specie.
  3. Incontrata domenica 30 marzo sul Monte Monaco di Gioia (monti del Matese, CE) a circa 900 m di altitudine.Sul Matese sono segnalate Viola pseudogracilis subsp. pseudogracilis e V. aethnensis subsp. splendida.Non conosco i caratteri distintivi tra le due specie in effetti piuttosto simili. Illuminatemi .
  4. Grazie,proverò. Con la bella stagione avrò anche possibilità di fare qualche ricerca sul campo...sperando di aver fortuna.
  5. Salve a tutti,è un bel po' che non scrivo ma non ho mai smesso di leggervi. Avrei bisogno di informazioni riguardo la distribuzione di Leontopodium nivale. Il Pignatti recita "App. centrale,al Balzo Borghese,Sibillini,Pizzo di Sivo,Gr.Sasso e Majella",in realtà pur non avendola ancora mai incontrata ho raccolto diversi indizi che mi portano a pensare ad una sua probabile presenza sul Matese che potrebbe rappresentare il limite meridionale. Mi chiedevo se esistono allo stato attuale segnalazioni relative a questa specie sul Matese.Grazie in anticipo.
  6. Io stavo tentando di realizzare un piccolo blog senza pretese sulla flora della mia zona ma non so più che pesci prendere...credo che nell'attesa che si calmino le acque continuerò a seguire la linea "tradizionale".Grazie a tutti per le risposte.
  7. Ho notato che recentemente nell'ambito della botanica sistematica ci sono state delle vere rivoluzioni:interi generi passati a famiglie diverse,famiglie scomparse...quella delle Scrophulariaceae è stata letteralmente smembrata ed ora vi restano solo pochi generi..Mi chiedevo chi fossero gli autori di questa "rivoluzione",immagino c'entrino molto le moderne tecniche per lo studio dei geni...insomma vorrei approfondire un po' il discorso: c'è qualcuno in grado di segnalarmi qualche pubblicazione o meglio ancora qualche link?Grazie in anticipo.
×
×
  • Create New...

Important Information