Jump to content
Sign in to follow this  
Guest

Erophila verna (L.) Chevall.*

Recommended Posts

Guest

Erophila verna (L.) Chevall.

 

Sinonimi:

Draba sauteri Auct.fl.ital. non Hoppe

Draba verna L.

 

Nome italiano: Draba primaverile

 

Sottospecie:

Erophila verna (L.) Chevall. subsp. verna (It. Sett.)

Erophila verna (L.) Chevall. subsp. obconica (De Bary) Vollm. (nel Canton Ticino)

Erophila verna (L.) Chevall. subsp. praecox (Steven) P. Fourn. (qui riprodotta; è la più diffusa)

Erophila verna (L.) Chevall. spatolata (Láng) Walters (in Sicilia)

 

SISTEMATICA

Regno: Plantae

Sottoregno: Tracheobionta - Piante vascolari

Superdivisione: Spermatophyta - Piante con semi

Divisione: Magnoliophyta (Angiospermae) - Piante con fiori

Classe: Magnoliopsida Brongn., Enum. Pl. Mus. Paris: xxvi, 95. 12 Aug 1843 (Magnolineae).

Ordine: Capparales Hutch., Bull. Misc. Inform. 1924: 122. 29 Mai 1924 (Capparidales).

Famiglia: Brassicaceae Burnett, Outl. Bot.: 854, 1093, 1123. Jun 1835, nom. cons.

Genere: Erophila

Specie: Erophila verna (L.) Chevall.

 

DESCRIZIONE:

Tipo: Esile pianta erbacea annuale

Altezza (min./max) 2-10 cm.

Fusto: afillo

Foglie: tutte in rosetta basale, lanceolate-spatolate

Fiori: in infiorescenza racemosa

Corolla: formata da 4 petali bianchi, bilobi

Calice: formato da 4 sepali acuti, carenati, col dorso arrossato

Frutto: siliquetta glabra

 

ALTRE INFORMAZIONI:

Forma biologica: T scap - Terofite scapose (Terofite = Piante erbacee annuali che sopravvivono nella stagione avversa grazie ai semi.)

Periodo di fioritura: I-V

Altitudine: 0/2400 m.

Regioni in cui è presente: FRI VEN TAA LOM PIE LIG EMI TOS MAR UMB LAZ CAM ABR MOL PUG BAS CAL SIC SAR

Frequenza al Nord: Comune

Frequenza al Centro: Comune

Frequenza al Sud: Comune

Frequenza nelle Isole: Comune

Habitat: luoghi erbosi aridi, acidofili

Tipo corologico: Circumbor.

 

Per le sue ridottissime dimensioni spesso passa inosservata. Ad altezza d’uomo è praticamente invisibile.

 

Il genere Erophila comprende una decina di specie erbacee con piccoli fiori biancastri, presenti in particolare nei luoghi sassosi. Alcune sono spontanee nelle aree mediterranee. In Italia è presente solo Erophila verna (L.) Chevall.

 

Bibliografia:

AA.VV. - Dizionario di Botanica - Rizzoli Editore - Milano 1984

Baroni E. - Guida botanica d'Italia - Cappelli Bologna - 1977

Pignatti S. - Flora d'Italia (3 voll.) - Edagricole - Bologna 1982

Zangheri P. - Flora Italica (2 voll.) - Cedam - Padova 1976

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information