Jump to content
Sign in to follow this  
Massimo Biraghi

Russula ostica

Recommended Posts

Trovata sotto Quercia , ma con castagno e carpino nelle vicinanze, bosco pdemontano bassa collina

cuticola brillante, imenio senza lamellule, sapore dolce, odore nullo, reazione sub nulla al guaiaco e solfato ferroso

sporata bianca

 

post-2286-1189539765.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gambr

La prima che mi è venuta in mente è ... non lo so :D

Rimane quello che mi viene da dire giocando al totorussola: R.melliolens. Anche se la reazione al guaiaco non torna proprio perché dovrebbe essere intensa e veloce (provata proprio sabato scorso!). Personalmente non riesco a far incastrare i caratteri descritti e quello che si vede in foto in una specie :(

 

Se hai micro da fare sarebbe interessante cercare di capire cos'è.

 

Ciao

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites
La prima che mi è venuta in mente è ... non lo so :D

Rimane quello che mi viene da dire giocando al totorussola: R.melliolens. Anche se la reazione al guaiaco non torna proprio perché dovrebbe essere intensa e veloce (provata proprio sabato scorso!). Personalmente non riesco a far incastrare i caratteri descritti e quello che si vede in foto in una specie :(

 

Se hai micro da fare sarebbe interessante cercare di capire cos'è.

 

Ciao

Gianni

 

 

Beh, anchio non riesco a far combaciare le caratteristiche macro :rolleyes:

farò la micro, anche se penso che non ci sarà di grande aiuto.

:bye: Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
La prima che mi è venuta in mente è ... non lo so :D

Rimane quello che mi viene da dire giocando al totorussola: R.melliolens. Anche se la reazione al guaiaco non torna proprio perché dovrebbe essere intensa e veloce (provata proprio sabato scorso!). Personalmente non riesco a far incastrare i caratteri descritti e quello che si vede in foto in una specie :(

 

Se hai micro da fare sarebbe interessante cercare di capire cos'è.

 

Ciao

Gianni

 

 

Beh, anchio non riesco a far combaciare le caratteristiche macro :rolleyes:

farò la micro, anche se penso che non ci sarà di grande aiuto.

:bye: Massimo

 

...idem

Lamelle ovviamente fragili ?

 

 

Odore proprio nullo ?

Strano poi quel rosso alla base del gambo.

In attesa di qualche idea e sfogliando i due volumi,aspettiamo la micro.

 

:hands49:

Salvatore

 

non lamelle fragili, l'odore anche adesso che sta lentamente seccando dopo averla fatta sporare è nullo.

Già quella macchia rossatra è alquanto strana ma ben presente e visibile sul campo.

C'erano altri due esemplari ma ormai vetusti, posso dire che i toni erano più rossastri verso il centro del cappello con decolorazioni verso il margine.

avevo pensato a R. zvarae, ma che non conosco affatto.

ciao

Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gambr

R.zvarae non l'ho mai trovata ma essendo un'incrustatula avrebbe cuticola opaca e colori più vivaci che qui non vedo, anzi ...

non mi convince.

 

Ciao

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero Gianni, purtroppo gli esemplari adulti non permettevano ulteriori osservazioni

devo dire che olltre le caratteristiche macrochimiche corrispondono anche quelle organolettiche e colore della sporata.

comunque ho il secco e appena possibile farò i dovuti rilevamenti micro.

Ciao

Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

l'idea iniziale di Russula melliolens "salvo smentita micro" mi sembra la migliore, per quello che riguarda quella fiammatura rossa alla base alcune volte ci può essere.

Russula zvarae non credo che sia una buona idea.

Riccio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

con la cute lucida e le lame macchiate di ruggine penso anch'io che R. melliolens ci stia bene, altresì la cute non "va a nozze" con un "Incrustatula" quale R. zvarae.

A Ceva, tuttavia, quest'ultima c'era in almeno 3 tavoli di studio e, per mia esperienza, difficilmente arriva a toni così...laterizi

Share this post


Link to post
Share on other sites

D'accordissimo con Myko e con chi lo ha preceduto...anche secondo me R.zvarae è un po diversa...

Queta raccolta potrebbe rientrare nell'enorme variabilità di R. melliolens :frantic4yc:

Per confronto allego raccolta Ligure di tale specie...spero possa esservi utile..Ciao

Fede

post-620-1189884334.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information