Jump to content

MOREZ

Members
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

About MOREZ

  • Rank
    Nuovo Utente
  1. speriamo che con il coso tu riesca a divertirti di più ma attenzione che per 60 euri non sia debole di ricezione e se cosi fosse può darsi che sotto al bosco ti dia informazioni errate e che ti porti dalla parte opposta. gia visto succedere!!!!!!! ciao amico mio
  2. Caro rudi non sai cosa vuol dire andar per boschi senza curarsi dove si è finiti e poi quando si è stufi ............ si richiama il punto dove hai parcheggiato la macchina e si torna.In alcuni posti che ormai conosco come le mie tasche non lo porto neanche via in altri guardo il sole ma quando a sono a caccia di nuovi "territtori" uso il garmin etrex normalissimo(quello giallo per intndersi).Ha un consumo mooooolto ridotto di batterie (ovviamente lo usi solo per tornare indietro dopo aver opportunamente marcato il punto di ritorno),e rispetto ad alcuni molto piu costosi e soffisticati della stessa marca prende molto bene sotto agli alberi del bosco.Si perchè ho fatto un paio di esperienze con altrettanti gps,tra cui due segnalati pocanzi da un collega,e purtroppo solo in alcuni punti particolarmente a cielo aperto dava un segnale affidabile,sennò mi diceva quella frase odiosa "nessun segnale gps".Io ho speso 190 euro e sono molto soddisfatto.spero di esseti stato di aiuto e buone raccolte.
  3. Confermo quanto detto da Pietro ma sarebbe stato meglio osservare anche l'imenio.
  4. Grazie per l'informazione sul cambio di nome. Ho osservato le belle fotografie di Gianni Pilato e Piero Curti in questo topic http://www.funghiitaliani.it/index.php?showtopic=20010 e ho trovato la somiglianza notevolissima. Ciao non capisco molto bene le dimensioni del soggetto ma protrebbe anche trattarsi di m.venenata comunque tossico.
  5. Sembrerebbe proprio macrolepiota procera ma quanta acqua ha preso?perchè mi sembra molto imbibita.
×
×
  • Create New...

Important Information