Jump to content

cantharellus

Member AMINT
  • Content Count

    849
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About cantharellus

  • Rank
    Utente Full

Recent Profile Visitors

6,873 profile views
  1. Trovati oggi sotto bosco di latifoglie. L'odore, anche se non precisamente di latte bollito (gli odori ad una certa età si fanno vieppiù evanescenti…), mi porterebbe ad identificarli come H. penarius, anche se non ne ho mai trovati così tardi. Che ne pensate?
  2. Particolare del gambo. Aggiungo che il cappello, genericamente di colore beige, presenta leggere macchie di tono verdastro.
  3. Trovati oggi in habitat di pini e querce. Premetto che è un osto che frequento da anni ed in cui ho spesso trovato, in questo periodo, diversi Lactarius. La scarsità, o del tutto mancanza di lattice, potrebbe essere dovuta alla scarsa umidità del bosco. L'odore è fruttato ma poco definibile: ovvero, non riesco a pensare ad un odore conosciuto simile; comunque non un odore fungino. Io propenderei per Lactarius semisanguiflus: che ne dite? Grazie e saluti. Antonio
  4. Sotto il cappello e sul gambo resti di anello. In questa foto attaccatura delle lamelle (molto fitte).
×
×
  • Create New...

Important Information