Vai al contenuto

Tomaso Lezzi

Admin
  • Numero contenuti

    20520
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Tomaso Lezzi

  • Categoria
    Consiglio Direttivo AMINT
  • Compleanno 12/05/1964

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Residenza
    Roma (RM)
  • Interessi
    Grafico AMINT
    Membro CD, CSM, CSB

Visite recenti al profilo

20861 visite nel profilo
  1. Tomaso Lezzi

    Iphiclides podalirius (Linnaeus, 1758)

    Bravo Giò, molto bella! Tom
  2. Tomaso Lezzi

    Crocus biflorus ?

    Grande Giò!!! (ma lui non usa i libri di botanica, usa la palla di cristallo per leggere nel futuro!) Tom
  3. Meraviglioso spettacolo della natura, bravo Esakki a cogliere il momento giusto!!! Tom
  4. Tomaso Lezzi

    Parasola leiocephala ?

    Ciao Giovanni, ottima ipotesi , ma servirebbe una conferma microscopica. Tre specie sono molto simili, tutte senza traccia di velo: Parasola leiocephala (P.D. Orton) Redhead, Vilgalys & Hopple = Coprinus leiocephalus Piccola Parasola con cappello sottile molto plissettato, senza velo e senza tracce di sclerocistidi nelle ife del centro del cappello; le spore sono angolose in vista frontale, con un profilo pentagonale arrotondato, quasi a cuore, mentre sono lentiformi nella vista laterale in cui si nota il poro germinativo asimmetrico; le lamelle sono staccate dal gambo. Misure sporali: 11,4-12,9 × 7,1-9,5 µm; Qm = 1,3. I pileocistidi e i cheilocistidi hanno forma clavata. Parasola plicatilis (Curtis) Redhead, Vilgalys & Hopple = Coprinus plicatilis (Curtis) Fr., che ha sempre cappello liscio, ma differisce per la misura e la forma sporale ; Parasola auricoma (Pat.) Redhead, Vilgalys & Hopple = Coprinus auricomus Pat. che differisce per avere nel centro del cappello gli sclerocistidi, cioè delle ife allungate > 200 µm di lunghezza, di colore giallo-bruno, per le spore che hanno misure e profilo diverso, e per avere il poro germinativo centrale. Controlla per un approfondimento le relative schede in archivio. Ciao, Tom
  5. Tomaso Lezzi

    Geopora sumneriana e..?

    Ciao Giovanni, direi che ci sei, ma sotto Cedro, cerca anche Neournula pouchetii, simile, cone colori scuri, ma con apertura più a stella. È una specie meno comune e molto interessante! Tom
  6. Tomaso Lezzi

    Fritillaria orientalis Adams ( Meleagride minore)

    Un fiore sempre spettacolare, bravo Giuliano, belle foto! Tom
  7. Tomaso Lezzi

    Fiore bianco nel sottobosco

    ciao Esakki e AM, si si penso che sia Cardamine eptaphylla, dopo il vostro suggerimento me lo hanno confermato anche dei botanici qui in zona! Grazie! Tom
  8. Ciao a Tutti, Mi potete aiutare a determinare questo fiore bianco abbastanza comune nei boschi di latifoglia, travato in provincia di Viterbo? Quota circa 500 m s.l.m. Ciao, Tom
  9. Tomaso Lezzi

    Aiuto per determinare fungo ipogeo o tuber

    Ciao Licinio, Tranquillo, nessun problema, è soltanto che a volte capita a chi è entrato da poco nel Forum e non conosce ancora bene come gestire i post e le immagini. Ti suggerisco di preparare delle immagini a 600×800 pixel e salvarle con una qualità jpg del 60-70% circa, vedrai che dovresti rimanere nelle dimensioni consentite, in questo modo le immagini saranno chiaramente visibili per tutti gli utenti che leggeranno il tuo topic. Ti chiederei di rimontare le tue immagini in un post a seguire, sempre su questa discussione. Ciao e grazie per aver compreso le motivazioni della mia nota precedente! buona permanenza nel Forum, Tom
  10. Presente al raduno di M.te Cucco, confermerò anche io appena posso per quanti giorni. Tom
  11. Tomaso Lezzi

    Aiuto per determinare fungo ipogeo o tuber

    ciao Licinio, Le foto collegate da link esterni possono creare dei problemi nel Forum, ad esempio: Se viene rimossa la foto dal sito da cui è linkata, la foto sparisce anche dal Forum, creando una discussione senza senso. Con alcuni Browser/Sistemi Operativi/Pad/Telefoni le foto con link non sono direttamente visibili, ma si vede solo un link testuale. I link ad alcuni server esterni fanno comparire delle pop up e pubblicità, di gusto più o meno discutibile. I link ad alcuni server esterni possono fare da porta di ingresso a virus. Esiste un regolamento, accettato all'iscrizione, che tutti ci impegniamo a seguire. Se per ogni cosa ognuno fa come gli pare capisci bene che il Forum finisce nel caos. Tutti questi casi si sono già verificati in passato, ed è per questo che nel regolamento è proibito inserire foto con link esterni; o inserire URL di siti, senza chiedere prima l'autorizzazione. La collaborazione di tutti i soci/members ci aiuta ad avere un Forum migliore (e aiuta anche noi che facciamo manutenzione a passare più tempo a giocare anche con le nostre foto e i ritrovamenti!) Sei quindi pregato di postare nuovamente le tue foto qui sotto, inserendole direttamente come allegati nel Forum AMINT. Posso assicurarti che il limite della dimensione delle foto non è un problema, TUTTO il Forum utilizza questi limiti. Grazie per la collaborazione, e buona permanenza nel Forum Tom
  12. Tomaso Lezzi

    Sarcoscypha coccinea

    Ciao Marcelo, Con la sola foto macro non è possibile dare una conferma, perché sono parecchie le specie con aspetto macroscopico simile. Hai detto che hai effetuato la microscopia, puoi aggiungere delle foto della microscopia o almeno una descrizione a parole della microscopia? Trovi qui una descrizione di una Sarcoscypha coccinea che ho trovato da poco per fare un confronto: Se ci dici anche dove effettui i tuoi ritrovamenti, quando sono determinati con sicurezza li puoi aggiungere anche nell'area dei ritrovamenti: https://www.funghiitaliani.it/94-rete-nazionale-ritrovamenti-micologici/ Se i tuoi ritrovamenti sono effettuati in una zona che non è nell'elenco (immagino la Spagna), basta che me lo fai sapere, e ti posso aprire il topic relativo. ciao, Tom
  13. Tomaso Lezzi

    Clitocybe sp.

    Ritrovamento effettuato in questi giorni a Roma, sotto Leccio, dimensioni del cappello 4 cm circa. Cappello convesso, lamelle bianche, leggermente decorrenti, diversi ordini di lamellule, gambo cavo, consistenza decisamente elastica. Carne esigua, praticamente inodore, forse un lieve odore aromatico. Viraggio assente sia allo sfregamento che alla sezione. Spore 6.3-6.9 × 3.1-4.1 µm; valori medi 6.5 × 3.5 µm; Q = 1.6-1.2; Qm = 1.9; ellissoidali, lisce, con apicolo. Basidi allungati, terasporici. GAF presenti ed abbondanti in tutti i tessuti. La consistenza elastica mi aveva fatto pensare all'inizio a un Lyophyllum, ma tra quelli senza viraggio non trovo nulla di simile per cui mi sono orientato verso le Clitocybe. Clitocybe diatreta o Clitocybe marginella sembravano le specie più simili come caratteristiche generali, ma la misura delle spore effettuata risulta decisamente grande per queste specie. Clitocybe metachroa si avvicina di più per le caratteristiche sporali, ma non per l'elasticità riscontrata della carne né per il colore delle lamelle che nei campioni trovati sono bianche e che in C. metachroa dovrebbero essere grigiastre. Tom Basidi. GAF. Spore. PS Ho letto di una Clitocybe lohjaensis, di cui però non riesco a trovare descrizioni. Tom
  14. Tomaso Lezzi

    Fungo da determinare. Peziza?

    Confermo Sarcosphaera coronaria, specie che si rinviene di solito sotto aghifoglie. Tom
×

Important Information