Vai al contenuto

Tomaso Lezzi

Admin
  • Numero contenuti

    20383
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Tomaso Lezzi

  • Categoria
    Consiglio Direttivo AMINT
  • Compleanno 12/05/1964

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Residenza
    Roma (RM)
  • Interessi
    Grafico AMINT
    Membro CD, CSM, CSB

Visite recenti al profilo

20073 visite nel profilo
  1. Hygrophoropsis aurantiaca ?

    Ri-confermo anche io! Tom
  2. FUNGO CRESCIUTO SUL MURO

    Ciao Luciano, è un Coprinus s.l., adesso il vecchio genere Coprinus è stato separato in diversi generi. Questo è uno di quelli appartenenti ai deliquescenti. È cresciuto su un muro umido (Las Palmas è umidissima anche all'esterno, figurati in casa!!!) dove il micelio si è sviluppato e ha poi fruttificato. Per sapere la specie precisa occorrerebbe fare la microscopia del campione (velo del cappello, spore, cheilocisitidi). Ciao, Tom
  3. Tricholoma scalpturatum ?

    Bravo Esakki, ottime precisazioni, sono sempre tanti caratteri che portano a una determinazione corretta. Attento al carattere del periodo di fruttificazione, con le stagioni balorde che ci sono, è meglio non fidarsi troppo: alberi che mettono le foglie all'inizio dell'autunno per la grande siccità estiva, e funghi precocissimi che quest'anno sono nati insieme ai tardivi sempre per lo stesso motivo, sono usciti quando hanno potuto! Ciao, Tom
  4. Tricholoma scalpturatum ?

    Anche secondo me ci può stare. Attenzione alle Morette a maturità avanzate, come queste, che si potrebbero confondere con alcune Lepiota seriamente tossiche più o meno delle stesse dimensioni. Ricordo che le Lepiota hanno anche loro sporata bianca, ma lamelle libere invece che smarginate come nei Tricholoma. ciao, Tom
  5. Auguri a Giulio e Giuliano

    TANTISSIMI AUGURI a GIULIO e GULIANO!!! Tom
  6. Lepista inversa ?

    Concordo con Dino, che mi ha preceduto. Tom
  7. Fungo da determinare

    ciao Wildrice, Le foto collegate da link esterni possono creare dei problemi nel Forum, ad esempio: Se viene rimossa la foto dal sito da cui è linkata, la foto sparisce anche dal Forum. Con alcuni Browser/Sistemi Operativi/Pad/Telefoni le foto con link non sono direttamente visibili, ma si vede solo un link testuale (Come è appena successo!). I link ad alcuni server esterni fanno comparire delle pop up, di gusto più o meno discutibile. I link ad alcuni server esterni possono fare da porta di ingresso a virus. Esiste un regolamento, accettato all'iscrizione, che tutti ci impegniamo a seguire. Se ognuno fa come gli pare capisci bene che il Forum finisce nel caos. Tutti questi casi si sono già verificati in passato, ed è per questo che nel regolamento è proibito inserire foto con link esterni; o inserire URL di siti, senza chiedere prima l'autorizzazione. La collaborazione di tutti i soci/members ci aiuta ad avere un Forum migliore (e a trascorrere meno tempo a fare manutenzione e più tempo a giocare anche noi con le foto!) Sei quindi pregato di postare nuovamente le tue foto inserendole direttamente come allegati nel Forum AMINT. Grazie per la collaborazione, e buona permanenza nel Forum Tom
  8. Quali funghi possono essere mangiati crudi?

    Il motivo per non mangiare qualsiasi cosa che sia commestibile è ovvio: non tutte le cose commestibili sono buone! Commestibile vuole semplicemente dire che non è tossico, ma di qui a dire che qualsiasi cosa che sia commestibile sia anche buona o che questo sia un buon motivo per mangiarla ce ne corre. Ti faccio un esempio banale: le foglie di Pioppo sono commestibili? Sì. Perché non sono tossiche. Ma ti sei mai fatto una bella insalatina a crudo di foglie di Pioppo? Spero per te di no. Perché? Perché fanno schifo e sono dure come il cartone. I funghi "buoni" sono pochi tutto sommato, e voler mangiare tutto per forza "perché li ho trovati io", "perché vengono da luoghi incontaminati" (discutiamone) o motivazioni simili, rimangono opinioni strettamente personali e ripeto non generalizzabili. Così come rimane opinione personale e secondo me sbagliata l'idea che: "La cottura, mediamente, raddoppia i tempi di digestione". Già, deve essere proprio per questo che anticamente l'uomo ha cominciato a cuocere la carne quando ha scoperto il fuoco e ha praticamente smesso di mangiare carne cruda. Ciao, Tom
  9. Quali funghi possono essere mangiati crudi?

    Ciao Lorenzo, Benvenuto nella discussione e ricambio i tuoi auguri per un ottimo 2018 a tutti! Tom
  10. Quali funghi possono essere mangiati crudi?

    ciao Pierlo, ovviamente ognuno è libero di esprimere la sua opinione, e di portarla avanti, ci mancherebbe! Ricordiamoci comunque che siamo su un Forum che viene letto da molti utenti e credo che le generalizzazioni possano essere molto spesso pericolose, io preferisco la via della prudenza piuttosto che affermazioni assolute. Per par condicio, esprimo anche io la mia conclusione: "È documentazione ufficiale che molti dei casi di intossicazioni da funghi sono dovuti a specie commestibili. Perché? Perché sono consumati avariati, o preparati e consumati non correttamente (vedi funghi con tossine termolabili che vengono consumati crudi o cotti male), o consumati in quantità eccessive. Quindi, per quanto mi riguarda, ho concluso che: Mangiare i giusti funghi crudi, nella giusta misura, si può fare, ma sempre con moderazione e buon senso." Ciao e buon appettito! Tom
  11. ciao Sabbo, a me l'ipotesi di Flavio (Pilobolus), non sembra per niente fantasiosa, ed era la mia stessa ipotesi, su cui non mi ero ancora pronunciato, perché ti avevo fatto tre domande per invitarti alla osservazioni dei caratteri e alla riflessione orientata alla determinazione. Rilancio le mie tre domande fatte sopra a cui non ho avuto risposta In particolare ti chiedevo più dettagli riguardo all'habitat al punto 3 proprio perché avevo pensato alla stessa ipotesi di Flavio. Tu dici che cresce in un prato. Ok ma secondo te questo è un fungo terrricolo o lignicolo? Ti dico questo in quanto tutti i gambi dei campioni che hai raccolto sono spezzati, e questo sembra un tipico carattere di un fungo lignicolo mal raccolto, che quindi potrebbe passare per terricolo quando non lo è. Potrebbero esserci nel terreno dei pezzi di legno bruciacchiati e interrati. Osserviamo la cuticola. Anche se non ce la hai descritta è ovviamente glutinosa, vista la quantità di "robaccia" che ci si è appiccicata sopra. In Pholiota higlandensis, c'è un forte strato di glutine che asciugando diventa una pellicola trasparente semi-rigida che si può spellare abbastanza facilmente. Quarta domanda: puoi controllare questo carattere e dirci se è così o no? Ciao, Tom
  12. Ciao Sabbo, Prima di lanciarci in ipotesi più o meno fantasiose, osserviamo almeno i caratteri FONDAMENTALI. (Ricordiamoci che determinare correttamente un fungo è l'unico modo per non intossicarsi mangiando funghi). Quindi qualche domandina: come sono in Agaricus e nel fungo che hai trovato: 1) Il colore della sporata? 2) L'attacco delle lamelle? 3) l'Habitat? ciao, Tom
  13. Quali funghi possono essere mangiati crudi?

    Ciao Pierlo, i due articoli tratti da siti Internet che hai citato mi sembrano molto generalisti e vaghi. Ad esempio se leggo: "un peptide identificato in un fungo che si trova nelle foreste di pini dell'Europa settentrionale", mi viene un po' da ridere, perché "un fungo" vuol dire tutto e niente. Eviterei comunque generalizzazioni. Se "una specie di fungo" o meglio una sostanza contenuta in una specie di fungo può fare bene, non direi che partendo da questo presupposto si possa concludere che mangiare funghi crudi fa bene, o comunque non faccia male. È fin troppo ovvio che specie diversi di funghi contengano sostanze diverse, difatti alcuni contengono tossine e altri no. Per lo stesso motivo non credo che per il fatto che esistano piante e erbe medicinali si possa mangiare qualsiasi pianta o erba! Ciao, Tom
  14. AUGURI NATALE E NUOVO ANNO 2018

    TANTISSIMI AUGURI a Tutti!!! Tom
  15. Clitocybe?

    ciao Brumo, Grazie, e Buone feste anche a te! Tom
×

Important Information