Jump to content

Tomaso Lezzi

Admin
  • Content Count

    21,619
  • Joined

  • Last visited

About Tomaso Lezzi

  • Rank
    Consiglio Direttivo AMINT
  • Birthday 05/12/1964

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Residenza
    Roma (RM)
  • Interessi
    Grafico AMINT
    Membro CD, CSM, CSB

Recent Profile Visitors

25,295 profile views
  1. Lymantria dispar (Linnaeus, 1758); Regione Lazio (VT); 17 Maggio 2019; Foto di Tomaso Lezzi. Gypsy Moth Passeggiata in un bosco vicino a casa, dove Querce e Carpini avevano le foglie giovani letteralmente divorate da migliaia di bruchi di Lymantria dispar. Da mettersi a piangere a vedere i danni che stanno creando agli alberi del bosco, che spero si riprendano. I bruchi sono facilmente riconoscibili per la doppia fila di pallini rossi e blu. Tom
  2. Ciao Pio ok ora per le foto, ho cnacellato i post con le immagini che nn venivano visualizzate correttamente. Per la determinazione vedo che mi hanno già preceduto! Ciao, Tom
  3. Specie non comunissima in natura, di solito è più facile trovare altre specie di Pleurotus, almeno in natura, al supermercato anche questa si trova facilmente. Tom
  4. Ciao Pio, no continuano a esserci problemi. Salva l'immagine come jpg sul tuo computer con misure massime 800×600 pixel, peso massimo 250 kb. Sotto alla finestra di testo nella quale scrivi il messaggio fai click su "scegliere i file...", e carica l'immagine, una per post. Non caricare immagini da siti esterni, non è permesso e spesso, come in questo caso, ci sono problemi di visualizzazione. ciao, Tom
  5. ciao PioC ci sono dei problemi con le immagini che hai provato a caricare. Segui le informazioni che trovi sulla parte alta di questa pagina: https://www.funghiitaliani.it/640--foto-dei-funghi-da-determinare-anno-2019/ Ciao, Tom
  6. Ciao Gianni da una foto così direi che potrebbe essere... un albero! A parte gli scherzi, direi che ci sono veramente troppo pochi elementi per sbilanciarsi in una determinazione! Ciao, Tom
  7. Ciao Galliano, ben ritrovato sul Forum. Concordo con Flavio che mi ha preceduto. I caratteri generali di una Melanoleuca sono la sporata bianca, il gambo molto perpendicolare al cappello e un odore a volte erbaceo. Ciao, Tom
  8. A volte quando c'è troppo Azoto (N) nel terreno, vengono prodotte abbondanti parti verdi e meno fiori e frutta. Ma nella cenere c'è un'alta percentuale di Potassio (K), quindi non dovrebbe dipendere da questo. Ciao, Tom
  9. Ciao Flavio, Un'ipotesi più dettagliata della mia, e benvenuta! Tom
  10. Funghi ancora piccolissimi, forse un Cortinarius? Ma non è l'unico genere ad avere la cortina. Tom
  11. Vedo che anche Flavio ha dato contemporaneamente lo stesso parere Ciao, Tom
  12. Ciao PioC, Quando posti le foto di funghi sforzati di descrivere le specie che posti: odore, sapore, habitat. Leggi le regole postate in cima a questa pagina, sarà più facile per te avere delle risposte. Questa mi sembra una Mycena, ma non saprei dirti la specie, per me troppi pochi elementi. Ciao, Tom :)
  13. Si vedono già sul bordo della strada passanto con la macchina per quanto sono alte! Tom
  14. Orchis purpurea Hudson 1762, Regione Umbria (TR), Aprile 2019 - Foto di Tomaso Lezzi. Tom & Mark
×
×
  • Create New...

Important Information