Vai al contenuto

Enzo Orgera

CS AMINT
  • Numero contenuti

    2142
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Enzo Orgera

  • Categoria
    Socio AMINT - tes. n° 671
  • Compleanno 11/09/1978

Profile Information

  • Residenza
    Minturno (LT) - Lazio
  • Interessi
    Vivere a più stretto contatto con la natura, catturado il meglio con un click.....

Visite recenti al profilo

10232 visite nel profilo
  1. Pleurotus ostreatus

    Beh se vuoi trovare la H. petaloides basta che vai in una lecceta pura...ne troverai tante
  2. Pleurotus ostreatus

    Su legno di Leccio? Se fai una sezione e riferisci l'odore potrei verificare un mio dubbio.... Se fosse su ceppo di Quercus ilex, con odore di farina e con sottile strato glutinoso tra cuticola e carne del cappello, sarebbe Hohenbuehelia petaloides
  3. Quali funghi possono essere mangiati crudi?

    Io partirei dal presupposto che i funghi crudi non andrebbero mangiati, poichè anche se alcuni non hanno pericolosità dal punto di vista tossicologico, parliamo di 85% di acqua, che provenendo dal terreno non è sterile e potenzialmente ricca di cariche batteriche, un po' come bere acqua dalle pozze. Tali batteri e microorganismi, a cottura vengono neutralizzati. Quindi il consiglio è evitare o limitare fortemente il consumo di funghi crudi o poco cotti. Tra le specie che possono essere consumate crude senza incorrere in problemi di intossicazione dovute da tossine e che hanno un gusto molto piacevole, abbiamo molte specie tra cui: Agaricus (campestris, arvensis, augustus) Amanita caesarea Boletus gruppo edules (reticulatus, aereus, edulis) Fistulina hepatica Russula tra cui (vesca, cyanoxantha, virescens) e diciamo che sono già sufficienti per beccarsi una gastroenterite....
  4. Clitocybe misteriosa

    Anche per me Clitocybe nebularis (come detto in altri lidi..), per l'odore visto il clima se non lo sfreghi e riscaldi bene, è difficile talvolta percepirlo...
  5. Pranzo Sociale AMINT di fine anno 2017 a Perugia

    Confermo la mia presenza con Sery, gli amici purtroppo non verranno... ci vediamo presto!!
  6. Pranzo Sociale AMINT di fine anno 2017 a Perugia

    Stavolta dovremmo farcela , se Dio vuole saremo nel ponte dell'immacolata tra Marche e Umbria, quindi presenti al pranzo io e Sery, forse anche due amici....farò sapere a breve x loro.
  7. Tutte le foto del Raduno del Sassello 2017

    Complimenti per tutto, mi mancano quei boschi, proprio ieri Facebook mi ricordava la mega raccolta dei mazze di tamburo fatte con Gianpaolo...spero davvero la prossima volta in un grande ritorno al Sassello....
  8. Ovviamente presente a questo evento ormai da anni, una giornata micologica e ricca di simpatia e goliardia con gli amici di Arpaise e dintorni. Sicuramente faremo una buona esposizione come ogni anno!!
  9. Auguri a Enzo Orgera!

    Grazie
  10. suillellus luridus?

    Ma non dimenticare mai una sezione soprattutto nelle Boletaceae
  11. Tutte le foto del Raduno in Trentino dell'anno 2017

    Grazie Piero...avevo dimenticato come fossero fatti i funghi Poi i cestini di super misto sono quelli che adoro di più, sia da vedere che da Buona permanenza!!
  12. Eccolo aspettavo con ansia, l'impegno di venire c'è, la voglia pure ed è tanta, aspettiamo settembre che ci dirà molte cose, spero buone che ci porteranno al Sassello...sono fiducioso
  13. Neoboletus luridiformis ?

    1 Euro per Suillellus queletii
  14. Russula in cerca di nome

    Io ci vedo una cuticola corrugata che in aggiunta al violetto nella carne all'FeSo4, e la sporata carica gialla sono aspetti tipici della Sottosezione Olivaceinae
  15. Melanargia galathea

    Melanargia galathea (Linnaeus, 1758); Regione Lazio, Monti Vescini (FR); 10/06/2017; Foto di Enzo Orgera. Ordine LepidopteraFamiglia SatyridaeSottofamiglia Melanargiinae
×

Important Information