Vai al contenuto

Enzo Orgera

CS AMINT
  • Numero contenuti

    2193
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Enzo Orgera

  • Categoria
    Socio AMINT - tes. n° 671
  • Compleanno 11/09/1978

Profile Information

  • Residenza
    Minturno (LT) - Lazio
  • Interessi
    Vivere a più stretto contatto con la natura, catturado il meglio con un click.....

Visite recenti al profilo

11392 visite nel profilo
  1. Enzo Orgera

    Da determinare

    Il fatto forse di non sentire troppo l'amaro, e che non si spinge il pezzetto di fungo nella parte posteriore della lingua, per paura di ingoiarlo, capitava anche a me all'inizio...ora invece sento spesso "l'amarerrimo"
  2. Enzo Orgera

    Rupicapra rupicapra

    Rupicapra rupicapra Linnaeus 1758; PNALM; Settembre 2018; Foro di Enzo Orgera. Durante le foto ai cervi spunta a due passi un curioso e per niente intimorito camoscio, che si è prestato ad un piacevole servizio fotografico.
  3. Enzo Orgera

    Cervus elaphus

    Cervus elaphus Linnaeus 1758; PNALM; Settembre 2018; Foro di Enzo Orgera. Bellissima e faticosa esperienza raggiungere le vette dei monti Abruzzesi, per ammirare i dominatori delle cime rocciose, vederli stagliarsi maestosi sulle alture più impervie e udire i loro riecheggianti bramiti è qualcosa di unico al mondo, che ha ripagato la fatica degli 11 km percorsi, con 13 kg di attrezza sulle spalle in 10 ore di escursione.
  4. Enzo Orgera

    Da determinare

    Sorry
  5. Enzo Orgera

    1786° Iscrizione Alla Nostra Amint

    Oilà Manuel!! Ci incontriamo anche qui e presto di persona... Un ragazzo amante dei funghi e che promette bene...e già "micro" attrezzato
  6. Enzo Orgera

    Da determinare

    Faccia da Caloboletus radicans
  7. Enzo Orgera

    Da determinare

    Suillellus queletii anche per me...però il secondo esemplare a destra mi sembra diverso...pare di intravedere un reticolo e il cappello più giallognolo, non vorrei fosse un Suillellus luridus..
  8. Enzo Orgera

    Geastrum triplex vs G. saccatum

    Grazie Pino, i Geastrum non sono il mio forte...mi documento meglio in base alle tue indicazioni, se magari qualcuno lo può spostare in area determinazioni interna ne discutiamo e profondiamo l'argomento che non fa mai male
  9. Ciao Enzo

    ho dato una risposta al tuo triplex; sto facendo un lavoro su questo genere e ho in programma di controllare le schede in archivio; se usi il microscopio mi farebbe piacere anche collaborare su questo ed altri generi;  posso eventualmente utilizzare tua foto anche per una mia pubblicazione?

    grazie

  10. Enzo Orgera

    Geastrum triplex vs G. saccatum

    Geastrum triplex Jungh.; Regione Campania Monti del Matese (CE); Settembre 2018; Foto Enzo Orgera.
  11. Enzo Orgera

    Boletus da determinare

    Per le Boletaceae serve sempre una sezione per vedere i viraggi, fondamentali per alcune specie....in ogni caso per me è un Rubroboletus rhodoxanthus (ex Boletus rhodoxanthus)
  12. Capnodis tenebrionis un coleottero della famiglia dei Buprestidae, il cosiddetto coleottero del pesco
  13. Enzo Orgera

    Forte dubbio...

    infatti a quello volevo arrivare, che doveva avere un reticolo nn una punteggiatura
  14. Enzo Orgera

    Forte dubbio...

    Rubroboletus rubrosanguineus ha il reticolo......
  15. Enzo Orgera

    Podiceps cristatus Linnaeus 1758 (Svasso maggiore)

    Podiceps cristatus Linnaeus 1758 (Svasso maggiore); Lago di Isoletta (FR), Luglio 2018; Foto di Enzo Orgera.
×

Important Information