Jump to content

Gianluigi Boerio

Member AMINT
  • Posts

    2,930
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Gianluigi Boerio

  1. Lactarius romagnesii Bon; Regione Lombardia; Prealpi Lombarde; Valle Seriana, in bosco di Fagus sylvatica a 900 mt slm. Foto e commento di Gianluigi Boerio La specie si differenzia dal vicino L. picinus oltre che per l' habitat preferenziale di Picea abies di quest'ultimo (ma esistono diversi ritrovamenti sotto Fagus sylvatica o in boschi misti con Picea abies) a livello macroscopico per le lamelle fortemente spaziate. Ulteriori conferme e differenze dall'esame microscopico in particolare dall'ornamentazione sporale con creste più pronunciate.
  2. Russula pseudoaeruginea (Romagn.) Kuyper & Vuure Pileipellis in Rosso Congo a 1000x.
  3. Russula pseudoaeruginea (Romagn.) Kuyper & Vuure Spore in Meltzer a 1000x.
  4. Russula pseudoaeruginea (Romagn.) Kuyper & Vuure Reazioni alla tintura di Gauaiaco ed al ferro solfatoso sul fresco.
  5. Russula pseudoaeruginea (Romagn.) Kuyper & Vuure Sporata in massa
  6. Russula pseudoaeruginea (Romagn.) Kuyper & Vuure Reperita a 500 mt in bosco misto di Quercus spp. e Carpinus spp. Molte le specie simili potenzialmente affini. Determinanti oltre ai caratteri macroscopici, il colore della sporata in massa e i caratteri microscopici.
  7. Lepiota brunneoincarnata Chodat & Martin Reperita in prato stabile a 380 mt. Specie particolarmente pericolosa per la sua tossicità.
  8. Stesso luogo... Boletus aestivalis (Paulet) Fr.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  9. Stesso luogo, primordi. Leccinum crocipodium (Letellier) Watling; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  10. Stesso luogo, boleto dalle tonalità più o meno rosate della superficie pileica, si caratterizza tra l'altro per il viraggio all'azzurro della carne al taglio nella parte alta del carpoforo similmente a B. fechtneri. Boletus pseudoregius Hubert ex Estades; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  11. Boleto di notevoli dimensioni dall'odore sgradevole a maturità, tossico. Boletus satanas Lenz; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  12. Stesso luogo, bellissimo boleto, molto simile a B. luteocupreus macroscopicamente dai colori pileici più giallastri. Viraggio intenso in tutta la sezione al taglio verso il blu così come al tocco, cosa che ne rende difficile la fotografia.. Boletus rhodopurpureus Smotl.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  13. Stesso luogo.. Boletus aereus Bull.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  14. Stesso luogo.. Boletus aereus Bull.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  15. Lactarius volemus (Fr.) Fr.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio. Specie precoce in periodo estivo, confondibile sul campo con L. rugatus soprattutto quando per condizioni climatiche (?) si presenta senza il tipico e forte odore. Macroscopicamente un buon carattere distintivo sono le lamelle assai più spaziate in quest'ultimo. La reazione al FeSO4 dirime ulteriormente la questione piochè in L. volemus è verde mentre in L. rugatus è rosa. Nel caso di ulteriori dubbi la microscopia è nettamente diversa mancando in quest'ultimo i cheilocistidi (a parete spessa in L. volemus).
  16. Appennino alessandrino, 400 mt, in bosco di Quercus spp. e Castanea sativa Lactarius volemus (Fr.) Fr.; Regione Piemonte; Luglio 2015; foto di Gianluigi Boerio.
  17. Cortinarius praestans Cordier Regione Lombardia; Settembre 2014; Oltrepo Pavese; Località Brallo; Bosco di Faggio a 1100 metri con sporadici Carpini. Foto di Gianluigi Boerio
  18. Cortinarius vulpinus (Velen.) Rob. Henry Regione Lombardia; Settembre 2014; Oltrepo Pavese; Località Brallo; Bosco di Faggio a 1100 metri con sporadici Carpini. Foto di Gianluigi Boerio
  19. Tricholoma pseudoalbum Bon = Tricholoma stiparophyllum (S. Lundell) P. Karst. Regione Lombardia; Settembre 2014; Oltrepo Pavese; Località Brallo; Bosco di Faggio a 1100 metri con sporadici Carpini. Foto di Gianluigi Boerio
  20. Boschi di Abete rosso e bianco, quote variabili da 1600 a 2100 mt. Invasivo quest'anno in alcuni versanti. Boletus edulis Bull.: Fr.
  21. Stesso bosco. Sporata molto scura, sapore particolarmente acre, ampia variabilità cromatica. Russula firmula Jul. Schaeffer
  22. Stesso bosco. Tricholoma aurantium (Schaeff.: Fr.) Ricken
  23. Bosco di Abete bianco con presenza sporadica di Pioppo, Ontano e Abete rosso a 1600 mt Sapore bruciante e cuticola glutinosa. Lactarius albocarneus Britzelm.
  24. Stesso luogo. Russula che può essere confusa con la specie precedente quando quella si presenta in veste gialla (come nel caso). La presente specie si presenta di dimensioni più abbondanti, la sporata più chiara e, soprattutto, il sapore nettamente pepato. Russula solaris Ferdinandsen & Winge
×
×
  • Create New...

Important Information