Jump to content

hans

Member AMINT
  • Content Count

    1,626
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by hans

  1. non credo. Lucidum se piccolo , adspersum se > 6-10 cm. <{POST_SNAPBACK}> salve! diventassero scuri ? unico soggetto..25/30 cm. gianni <{POST_SNAPBACK}> Bonni non e' per caso un Ganoderma applanatum ? domanda............................ Roberto <{POST_SNAPBACK}> salve,l'applanatum avrebbe la parte imeniale che d'imbrunisce chiaramente al tatto ! Provaci Bonni! Hans
  2. salve,il buon "occhio"si vede dal mattino. Coutecuisse la descrive proprio cosi e d e' anche la stagione giusta per la sua apparizione. Io condividerei la "diagnosi". Hans
  3. salve.,allora .......pa..pa..(g)..no e lello....capa...no ? E' un fungo facilmente confondibile con il c.paleaceus,entrambi aventi odore di geranio ,mentre il proposto Hemitrichus e' inodore. Fungo critico quindi in cui le lamelle piu' spaziate di quelle del paleaceus potrebbero aiutare nella distinzione. L'ardua sentenza alla microscopia!!!!! Hans
  4. salve! e quale altra possiede una simile decorazione del cappello? Stando al courtecuisse e' lei: Hans
  5. Salve!! e perche' no C:paleifer? Se la vista non mi inganna vedrei la base del gambo con del lilla-violaceo:o mi inganna ?Hans
  6. salve!!! Certamente!!!!! Provoca sindrome falloidea!!!!!!! Quindi pericoloso MORTALE.!!!!!!!!
  7. Salve!!!!!Approvato lo potrebbe essere,purche' non presenti odore farinaceo,cosi' come si potrebbe pensare ad un myomyces,di minor taglia ,anchesso senza odore farinaceo.Hanno entrambi il gambo bianco ornato da una sorta di ragnatela che lascia un segno grigio argenteo. Il gausapatum poi ha un cappello talmente feltrato-lanuginoso che sembra essere quello di uno straccetto.umidoe per la verita' due di questi elementi descritti sembrano essere presenti nella tua ipotesi.Manca elemento osmologico. Hans
  8. salve,il t.triste presenta delle fibrille longitudinali nerastre sul gambo che nella figura postata non vedo,.In secondo luogo nulla si sa circa l'odore che dovrebbe essere nullo. Quindi mancano degli essenziali elementi di valutazione,ancorche'il cappello feltato-lanuginoso potrebbe far pensare al t.triste,di piccola ed esile struttura. Quanto al t.cingulatum lo si dovrebbe trovare sotto i salici,di cui e' simbionte. Hans
  9. salve! lamelle troppo distanziate. Per me Marasmius anomalus. Hans
  10. Salve ! e se fosse una macrolepiota procera invecchiata? Hans
  11. salve, gli altri due li lascio a chi osa........Hans
  12. Propongo ufficialmente una mozione per cambiare il nick a myco .... da Mycomedusa in "Mycoenigmaticus" ...... o "Mycoavarus di parole" .... sarò impedito io ..... ma non riesco a capire mai cosa voglia intendere! Felix. <{POST_SNAPBACK}> salve,dopo tanto indovinelli qualche determinazione forse piu' chiara.trattasi Hygrophorus pudorinus,simbionte abete bianco,odore non gradevole,sapore resinoso.da noi viene raccolto e gli esemplari piccoli conservati sott'olio sono consumati.Paticolarmente abbondante quest'anno,:e' un fungo che troviamo a fine state qui in trentino.Hans
  13. Salve,un modo per apprezzare le determinazioni di funghi postati e' quello di indicare possibilmente i caratteri differenziali di specie simili tra loro.Nel presente caso sei stato sintetico(com'e' tua consuetudine),ma anche efficace,evidenziando il particolare disegno dello stipite del Bresadolanum, che ho memorizzato e che mi e' servito per recente sicura determinazione del T.pardinum,v.filamentosum che quest'anno e' apparso in trentino come non mai ed ha causato intossicazioni a gogo'. Hans
  14. salve,penserei ad una del settore candicantes ed in particolare,dato l'abitat,a c.phyllophila. Hans ..
  15. Salve,durante il corso di aggiornamento per micologi tenutosi nell'agosto scorso ai micologi presenti e' stata distribuita una dispensa trattante la sistematica del genere agaricus,esauriente ,chiara e penso ottenibile in prestito da uno dei micologi pubblici romani presenti al corso.Ti consiglierei pertanto di contattare un'Asl romana e rintracciare un micologo dell'ispettorato micologico venuto al corso e che se richiesto potrebbe imprestarti quanto interessa. Hans
  16. Salve Angizio,scontata quindi l'appartenenza a lla sezione xanthodermatei dell'essenza rappresentata,la stessa quindi entrerebbe nel gruppo pilatianus,specie con comportamento non slanciato,robusto,con gambo a base non bulbosa.Anello non semplice ,a struttura complessa. Il pilatianus dovrebbe avere.cuticula bruno-fumo scuro dissociata alla periferia in grandi squame,ingiallente ,lamelle a lungo pallide,non rosa vivace alla maturita',con taglio sterile,pallido,gambo corto e robusto,cilindrico o attenuato alla base o anche appuntito quando cespitoso,.anello con una barruletta circolare bruna nella faccia inferiore,adiacente al gambo,spesso macchiata di giallo,carne spessa e soda,spore rotondeggianti. Questa la descrizione che ci e' stata fatta da Cappelli in occasione dell'ultimo aggiornamento a Trento. Penso che quanto sopra possa essere utile per arrivare alla certezza di determinazione a fungo"maturo": saluti hans
  17. salve!Penserei a boletus edulis,var.fuscoruber-Cetto vol.!.Tonalita' simili al B:Pinophilus,reticolo quasi assente,pileo ruguso,untuoso. Che ne dite? Hans
  18. salve,e che ci dici delle reazioni macrochimiche? es .amoniovirescens?Hans
  19. massimo <{POST_SNAPBACK}> Salve,mi pare che alle volte dovremmo essere piu' indovini che micologi e saggiamente stare zitti di fronte a funghi facilmente determinabili dal vero ed ingannevoli dal video.come nel caso!!! Hans
  20. salve!!penserei ad un tricoloma della sezione albobrunnea. Hans
  21. Saluti trentini,ma come appare la carne al taglio ? Hydnellum sp. Hans
  22. salve!!sarebbe interessante sapere quali bande decorative avesse sul gambo:per confermare subvalidus infatti le stesse dovrebbero avere le stesso colore di quelle sul cappello. Hans
×
×
  • Create New...

Important Information