Jump to content

hans

Member AMINT
  • Content Count

    1,626
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by hans

  1. ...si o Rosengarten o Catinaccio. Sequenza in avvicinamento da strada forestale paoramica,verso il Passo Nigra..ieri... dopo nevicata ...visione per compensare il grigiore di oggi..in alternativa a Saluti Hans
  2. ....e Bravo Luciano...!! oggi altra escursione sopra la mia citta'e da quota 1700 m e da 90km di distanza ecco come si presenta il gruppo Adamello -Brenta ,ivi comprese alcune delle cime da te citate... Distinguibili il Care' alto ,il corno di Cavento che dominano l'enorme Pian di neve..Adamello..spostandosie sulla ds,senza soluzione di continuita' ecco il Brenta visto pero'da Sud.. Tutto talmente bello e suggestivo,,,cosi come ci e' apparso il crocefisso contro sole,sulla via del rientro... Hans
  3. ...Oila'.. Foto magistrali e paesaggi fantastici....per le cave d'accordissimo con Bonni. Ciao Hans
  4. Si infatti ona ventosa e vento sicuramente oltre 50 km orari e persistente per tre giorni in cresta ha determinato lo spostamento delle neve coesa poi per effetto delle basse temperature in zona che ha raggiunto -20. Il crinale di deposito e' quello che orograficamente separa la conca campigliana dalla val di Genova. Mantenersi alla larga e' stato il nostro motto...per altro il valico in quota che separa il Patascos dal Clamp e' a distanza di sicurezza ....e la foto e' sta scattata da li. Ciao Hans
  5. Simili giornate si ripetono qussu'...un inno a cieli azzuri ed al manto bianco!! Alcune immagini di serenita'....con insidioso percorso per qualche sprovveduto escursionista..sotto una cornice di neve "matura" per precipitare a valle..... e la settimana prossima ....neve,neve.. Hans
  6. ....non si puo' stare a casa e allora oggi Conca di Nambino..Madonna di campiglio.. Riassunta in queste immagini ... Inoltrandosi nel bosco che porta in alto ...... Il torrentello ci accoglie mostrandoci sulle sue pietre tanto di bianco cappello ..e cosi fa il pino la vicino.. Si sale e si arriva al pionoro pieno di luce.. Un giretto attorno alla conca che accoglie il lago gelato innevato e' d'obbligo. per gli scorci che sa regalare. Eccoveli .... Saluti Hans
  7. Le previsioni per oggi dicevano :tempo buono. I seniores decidono che non c'e'giornata da perdere. Ore 7 Autostrada, partenza Ore 8,15 arrivo a San Martino -Sarentino- Si incomincia a salire per una stupenda valle-terrazza in quota che guarda verso l'Altopiano di Siusi,con foschia,si vede comunque il Sasso Piatto,si intravvedono sullo sfondo i Denti di Terrarossa ed il Passo del Molignon da cui si scende nella valle del Vaiolet e quindi in val di Fassa., Luce abbagliante,il sentiero comodo,il panorama mozza fiato,cosparso di belle baite. E' bella la vita e l'aria pungente aiuta il buon passo,fino all'arrivo al rifugio. Siamo accolti da un sonnecchiante cagnone,Palu',con occhioni tondi,profondi che rispecchiano la sua indole paciosa. Dopo, pranzo rifocillatore all'aperto ed in pieno sole ,con temperatura primaverile ad oltre 2000 m.....una tentazione.. si le slitte che con un percorso lungo una bellissima strada forestale ci porterebbero tutti alle vetture ..1000 m piu' in basso. Ma solo alcuni di noi, soprattutto rapresentanti del gentil sesso, si avvalgono del singolare mezzo ed arriveranno alle macchine quasi due ore prima di chi non ci ha provato!!! Alle 17 lasciamo la Val Sarentina con il sole nel cuore ed il ricordo di una giornata favolosa.... Hans
  8. ..in risposta alla tua domanda posso dirti :salendo sulla ds si vedono nell'ordine:la Plose nord,che nel versante opposto domina Brixen,le Odle(aghi) di Eores(non quelle di Funes) ed il massiccio del Sass da Putia che domina verso sud la Val Gardena...veramente paesaggi da vedere sia in inverno che,piu' comodamente, d'estate... Scendendo, sulla ds gruppi montuosi di confine e di fronte in lontananza i massicci dell'Ortles,Stelvio e piu' vicino il Renon che domina Bolzano. Se ti ricordi di aver incontrato un gruppo di persone (arzilli e rumorosi vecchietti) beh...eravamo noi,,!!!!Un po' meno arzilli al ritorno dopo la sosta al rifugio...quando cioe' l'ottimo Traminer stava facendo il suo effetto!! Ciaooo!!
×
×
  • Create New...

Important Information