Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'russula laeta'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica - A.M.I.N.T.
    • A.M.I.N.T. La nostra Associazione Micologica
    • Raduni e Manifestazioni A.M.I.N.T.
    • Nuclei Territoriali AMINT
  • C.S. AMINT - Area Riservata Micologica
  • Discussioni Micologiche
    • Foto Funghi trovati divisi per Anno di Competenza
  • Didattica Micologica
    • Legge 124/2017 - Art.1 commi 125-129
  • Archivio Micologico Generale Fotografico
    • Indice dei contenuti
    • Novità!
    • Funghi Commestibili
    • Funghi Velenosi
    • Funghi Non Commestibili o Sospetti
  • C.S. AMINT - Area Riservata Botanica
  • Discussioni Botaniche
    • Novità!
    • Schede di Alberi e Arbusti
    • Schede delle erbe, piante e fiori spontanei
    • Flora Mediterranea
    • Un Fiore alla volta di Giorgio Venturini
  • Orchidee Italiane
    • Collaborazioni
    • Forum G.I.R.O.S.
    • Galleria Fotografica AMINT delle Orchidee Italiane
    • Segnalazione Ritrovamenti delle Orchidee nelle Regioni Italiane
    • Schede delle Orchidee Italiane
    • Schede Fotografiche degli Ibridi di Orchidee
    • Schede Fotografiche dei Lusus di orchidee
  • Zoologia

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi

Found 1 result

  1. Russula laeta Möller & Jul. Schäff. 1934 Tassonomia Divisione Basidiomycota Classe Agaricomycetes Ordine Russulales Famiglia Russulaceae Foto e Descrizioni Ritrovamento interessante in una radura muschiosa in bosco di Faggio a circa 1100 m. s.l.m., carpofori di modeste dimensioni, dai 2,5 ai 5,5 cm, in una decina di esemplari nell'area di raccolta. Carne poco consistente. Sapore mite. Odore nettamente fruttato. Ma è con l'ausilio del microscopio che si può nominarla con certezza, poiché potrebbe apparire come altre specie, ad esempio nel "gruppo" delle Rhodellinae. Regione Emilia Romagna; Luglio 2014; Foto, commento e microscopia di Gianluigi Boerio. La sporata molto carica (conforme a quanto in letteratura: IVc), già evidente sul campo e confermata in studio. Reazioni macrochimiche: Guaiaco positivo ma non rapido, Fenolo brunastro, FeSO4 rosa antico pallido. Microscopia Le spore appaiano subito peculiari, fortemente spinoso-echinulate con rarissime e brevi catenule. Aculei molto pronunciati (sino a 1,1 µm). Tacca soprailare ben amiloide ed irregolare. Misure: 7-8,8 × 6,5-7,5 µm. La decorazione sporale insieme all'analisi della pileipellis completa il quadro determinativo (insieme ai caratteri macroscopici ed organolettici). Epicute di peli larghi da 2,2 a 4 µm con estremità ottusa. Dermatocistidi incrostati (osservare con attenzione), settati, con rigonfiamenti larghi anche 11 µm.
×
×
  • Create New...

Important Information