Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'stropharia coronilla'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Aree Tematiche Riservate Soci AMINT
    • Rete Nazionale Ritrovamenti Micologici
    • I Funghi trovati e raccolti Oggi: fotografati e/o descritti
  • Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica - A.M.I.N.T.
    • A.M.I.N.T. La nostra Associazione Micologica
    • Raduni e Manifestazioni A.M.I.N.T.
    • Nuclei Territoriali AMINT
  • C.S. AMINT - Area Riservata Micologica
  • Discussioni Micologiche
    • Foto Funghi trovati divisi per Anno di Competenza
  • Didattica Micologica
    • Legge 124/2017 - Art.1 commi 125-129
  • Archivio Micologico Generale Fotografico
    • Indice dei contenuti
    • Novità!
    • Funghi Commestibili
    • Funghi Velenosi
    • Funghi Non Commestibili o Sospetti
  • C.S. AMINT - Area Riservata Botanica
  • Discussioni Botaniche
    • Schede di Alberi e Arbusti
    • Schede delle erbe, piante e fiori spontanei
    • Flora Mediterranea
    • Un Fiore alla volta di Giorgio Venturini
  • Orchidee Italiane
    • Collaborazioni
    • Forum G.I.R.O.S.
    • Galleria Fotografica AMINT delle Orchidee Italiane
    • Schede delle Orchidee Italiane
    • Schede Fotografiche degli Ibridi di Orchidee
    • Schede Fotografiche dei Lusus di orchidee
  • Zoologia

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi

Found 1 result

  1. Stropharia coronilla (Bull.) Quél. Tassonomia Divisione Basidiomycota Classe Agaricomycetes Ordine Agaricales Famiglia Strophariaceae Foto e Descrizioni Cappello all'esordio emisferico, a maturità appianato, con largo umbone ottuso, cuticola con cromatismi giallo ocra, più chiari al margine, percorsa da fini fibrille radiali, il pileo non presenta residui velari evidenti, tranne al margine dove a volte appare irregolarmente appendicolato, la cuticola spesso si dissocia in minute squamule. Lamelle discolori, con filo bianco, fimbriato, denticolato, per la maturazione delle spore le facce diventano tipicamente violette. Gambo biancastro, attenuato e con toni giallastri alla base. Anello posizionato in alto, nettamente striato nella faccia superiore e che si colora di violaceo per la caduta delle spore. Carne bianca o lievemente gialla, odore subnullo e sapore mite. Specie saprotrofa, praticola, cresce isolata o moderatamente gregaria, talvolta rinvenibile nelle dune sabbiose costiere, molto tipica nel suo aspetto generale cromatico e morfologico. Regione Marche; Novembre 2009; Foto di Pietro Curti.
×
×
  • Create New...

Important Information