Jump to content

Recommended Posts

Megacollybia platyphylla (Pers.) Kotl. & Pouzar

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae

Foto e Descrizioni
Unica specie appartenente al genere Megacollybia, si riconosce per il portamento tricolomoide e le grandi dimensioni. Cappello convesso, convesso-disteso a maturazione, di colore brunastro, grigio piombo, fibrilloso e presto radialmente lacerato. Lamelle larghe, spaziate, biancastre. Gambo presto cavo di colore grigio-biancastro con caratteristiche grandi rizomorfe di colore biancastro. Carne biancastra di sapore amarognolo ed odore nullo. Fruttifica su detriti vegetali di latifoglie.

Regione Umbria; Settembre 2012; Foto di Luigi Minciarelli.

In bosco misto, Quercia, Castagno, Orniello quota 830 m s.l.m..

post-3501-0-34158300-1348332449.jpg

post-3501-0-63166100-1348332356.jpg

Le lamelle e i tipici rizoidi.

post-3501-0-69820000-1348332314.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megacollybia platyphylla (Pers.) Kotl. & Pouzar; Regione Lazio; Aprile 2008; Foto e commento di Tomaso Lezzi.

Ritrovamento su ramo di Sughera caduto a terra, dimensioni del cappello 7-8 cm, fibroso, omogeneo, lamelle irregolari, sinuose, leggermente decorrenti con un dente. Cappello marrone fibrilloso completamente lacerato radialmente, probabilmente dovuto al vento di questi giorni. Odore di verdura. Sporata bianca.
Fungo tipico delle faggete, si può ritrovare in ambiente mediterraneo anche sotto varie specie di Quercia (Quercus ilex e Quercus suber).

post-36492-0-27815100-1461698313.jpg
enc.gif

Microscopia
Sporata bianca, spore a forma di amigdale con apicolo evidente, grossa guttula centrale quasi sempre presente, 7,2-10,3 × 5,6-7,7 µm, Q= 1,3.

post-2993-1207837408.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megacollybia platyphylla (Pers.) Kotl. & Pouzar; Regione Umbria; Aprile 2008; Foto e commento di Tomaso Lezzi.

Carne di consistenza fibrosa e croccante, i grossi cordoni miceliari sono tipici di questa specie.

post-2993-1209591519.jpg

Un particolare che evidenzia i rizoidi miceliari.

post-2993-1209591618.jpg

enc.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megacollybia platyphylla (Pers.) Kotl. & Pouzar; Regione Lazio; Giugno 2011; Foto di Tomaso Lezzi.

Ritrovamento sotto Leccio e Alloro; cappello e gambo fibrilloso, odore rafanoide, carne "croccante", rizoidi molto lunghi e resistenti.

post-2993-0-50801800-1307996816.jpg

Un particolare dei lunghi rizoidi.

post-2993-0-79290800-1307996818.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Megacollybia platyphylla (Pers.) Kotl. & Pouzar; Regione Toscana; Ottobre 2009; Foto di Tomaso Lezzi.

Cappello fibrilloso, sporata bianca, lamelle bianco candido, grossi rizoidi presenti alla base, carne che si rompe con un tipico "scrocchio" un po' tipo gambo di sedano

post-2993-1255120990.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information