Jump to content

Recommended Posts

Mycena seynii Quél.
= Mycena seynesii Quél.

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Marasmiaceae

Foto e Descrizioni
Il particolare Habitat di crescita rende, insieme alle caratteristiche morfo-cromatiche, questa Mycena di facile identificazione.
Cappello da 20 a 45 mm di diametro, prima conico,campanulato e a maturità disteso; consistenza fragile, striato in trasparenza fino a metà del cappello, colore da bruno a rosa, è comunque costante al bordo di una tonalità più chiara.
Lamelle adnate e ventricose di colore biancastro con sfumature rosate.
Gambo da 3 a 10 cm di lunghezza per 2-4 mm di diametro, cilindrico, grigio-rosato, finemente striato all'apice, si presenta di consistenza vitrea ed estremamente fragile. Caratteristica la peluria filamentosa biancastra della base bulbosa.
Carne quasi assente ed insignificante, così come l'odore.
Habitat. Colonizza le pigne (strobili) dei pini, da noi rinvenuta sia su Pinus pinea che su Pinus pinaster.


Raduno AMINT in Sardegna; Novembre 2007; Descrizione di Gianni Pilato, foto di Pietro Curti.

post-4-1194392219.jpg

enc.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mycena seynii Quél.; Regione Lazio; Agosto 2006; Foto di Mauro Cittadini.

Ritrovamento interessante per habitat e substrato (pineta, monti Cimini circa 900 m s.l.m. su strobilo di Pinus nigra).
Mycena seynii Quél. Appartiene alla sezione Rubromarginatae, tipicamente con filo lamellare colorato e spore amiloidi. È molto comune in area mediterrane xerofila su strobili di Pinus pinea e Pinus pinaster.
Spore (8)9-12,5 × 5-6,5 da largamente ellissoidi a sub-cilindriche, amiloidi, spesso con grossa guttula che riempie quasi completamente l'interno; basidi tetrasporici 28-34 × 8,5-9,5.

post-127-1155748220_thumb.jpg

post-127-1155748246_thumb.jpg

post-127-1155748336_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information