Vai al contenuto

Recommended Posts

Phylloporus rhodoxanthus (Schw.: Fr.) Bresadola

Tassonomia
Ordine Boletales
Famiglia Boletaceae

Foto e Descrizioni
Probabilmente commestibile ma da risparmiare per la rarità e bellezza. Visto da sopra lo potremmo scambiare per uno "dei tanti" piccoliXerocomus, ma una volta rigirato notiamo subito un imenoforo molto particolare formato da lamelle larghe, irregolari, con molte anastomosi e setti trasversali, tanto che molti definiscono questo tipo di imenoforo come a "pori lamelliformi". Si tratta di Phylloporus rhodoxanthus, una interessante Boletacea considerata come "anello di congiunzione" tra i funghi a lamelle e quelli a pori e tubuli. La vicinanza, in particolare, con il genere Xerocomus è evidente anche quando si vanno ad analizzare spore e cuticola. Il fungo in oggetto puo essere definito poco o mediamente carnoso. Phylloporus rhodoxanthus è una specie decisamente poco comune; è presente all'incirca sull'intero territorio nazionale (dalla Sicilia alle Alpi); è possibile rintracciarlo sia sotto conifere (Picea abies) che sotto latifoglie (Faggio, Quercia, Castagno e Nocciolo) la sua fruttificazione è tipicamente da "esemplare isolato". Vista ormai la sua estrema vicinanza "filogenetica" con Xerocomus in futuro la letteratura e probabile che si orienterà in tal senso.

Regione Lazio, località Monti Simbruini, Campaegli; Anno 2004; Foto e commento di Mauro Cittadini.

Una foto del luogo di raccolta, immense faggette a circa 1500 m s.l.m., pascolo con Gentiana lutea, in primo piano sullo sfondo la faggeta.

post-36492-0-85517300-1462131510.jpg

Visto da sopra lo potremmo scambiare per uno "dei tanti" piccoli Xerocomus.

post-36492-0-56579200-1462131529.jpg

Una volta rigirato notiamo subito un imenoforo molto particolare, formato da lamelle larghe, irregolari, con molte anastomosi e setti trasversali.

post-36492-0-27321300-1462131540.jpg

 

post-36492-0-89533400-1462131579.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Phylloporus rhodoxanthus (Schw.: Fr.) Bresadola; Regione Lazio; Settembre 2006; Foto di Mauro Cittadini.

post-127-1158083016.jpg

post-127-1158083059.jpg

post-127-1158083087.jpg

Particolare sulle anastomosi e setti trasversali sulle lamelle.

post-127-1158083157.jpg

Una foto delle spore: ellittico-fusiformi (9,5)10-13 × 4-4,5 µm, per chi ha un po' di esperienza con le spore degli Xerocomus non sfuggirà la somiglianza.

post-127-1158083429.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Phylloporus rhodoxanthus (Schw.: Fr.) Bresadola; Regione Umbria; Settembre 2013; Foto di Luigi Minciarelli.



Dettaglio del bellissimo e particolare imenoforo di questa specie, rara tra le Boletaceae.



post-3501-0-29757800-1379901134.jpg


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Phylloporus rhodoxanthus (Schw.: Fr.) Bresadola; Regione Umbria; Settembre 2013; Foto di Pietro Curti.



Pileo asciutto e tomentoso.



post-4-0-96212800-1389029751.jpg



Imenoforo giallo oro. Presenza di numerose anastomosi.



post-4-0-29145300-1389029765.jpg



Imenoforo a lamelle molto interconnesse, che ricorda una struttura a tubuli e pori.



post-4-0-52384300-1389029768.jpg


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information