Vai al contenuto

Recommended Posts

Collybia maculata (Alb. & Schw.: Fr.) Kummer
= Rhodocollybia maculata (Alb. & Schwein.: Fr.) Singer

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Marasmiaceae

Foto e Descrizioni
Chi è abituato ad associare a questo Genere piccoli funghetti, con Collybia maculata può trovarsi disorientato, di medie, anche grandi dimensioni, gregaria, prevalentemente cresce in boschi di conifere non presenta di certo l'aspetto di un fragile funghetto. Robusta e con consistenza tenace, presenta sempre visibili maculature rugginose sul cappello, una tipica striatura longitudinale nel gambo e lamelle molto fitte. La superficie del cappello appare glabra e biancastra, lungamente involuta, decisamente ondulata negli esemplari adulti. Non ha odori particolari o comunque significativi, il sapore diversamente è decisamente amarescente in modo acuto e persistente, certamente un fungo da non consumare per la sua sgradevolezza, come tutti i funghi, sempre bello da fotografare.


Regione Umbria; Ottobre 2010; Foto di Tomaso Lezzi.

Crescita sotto Pino nero, cappello e gambo tipicamente maculati.

post-2993-099540400%201288812810.jpg

Un particolare del cappello.

post-2993-097584100%201288812812.jpg

Un particolare delle macule sul gambo.

post-2993-010596800%201288812815.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information