Jump to content

Recommended Posts

Marasmius wynneae Berk. & Broome
= Marasmius wynnei Berk. & Broome
= Marasmius globularis (Weinm.) Fr.

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Marasmiaceae

Foto e Descrizioni
Cresce fascicolato nelle faggete, cappello campanulato e a maturità appianato, biancastro grigio tenue, in trasparenza con margine striato, con minuta depressione al disco.
Lamelle larghe, sinuato annesse, bianco grigiastre, gambo tipicamente biancastro in zona apicale e nettamente bruno rosso scuro nel restante tratto. Odore e sapore non significativi.

Regione Lombardia; Foto di Emilio Pini.

post-21-1222465950.jpg
enc.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marasmius wynneae Berk. & Broome; Regione Marche; Ottobre 2012; Foto di Pietro Curti.

post-4-0-27999800-1373705662.jpg

Cresce fascicolato sotto Faggio. Pileo biancastro, grigiastro, igrofano, con margine lievemente striato. Lamelle bincastre e larghe, gambo bianco nella parte sommitale, bruno rossiccio nel tratto mediano e basale.

post-4-0-73342100-1373705672.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marasmius wynneae Berk. & Broome; Regione Toscana; Giugno 2016; Foto e commenti di Tomaso Lezzi.

Ritrovamento effettuato sotto Quercia. Questa specie è comune nei boschi di Faggio, ma cresce anche sotto Quercia, Pino e molte altre essenze (Antonin et al. 2010). Specie caratterizzata dal cappello bianco, colori più o meno chiari, grigiastri, bruni, anche violacei. Gambo bianco, alla base scuro, marrone, nero o con toni rossastri.

Microscopia
Cheilocistidi clavati, fusiformi, a volte lobati.
Pleurocistidi assenti.
Caulocistidi a parete sottile, cilindrici, irregolari, flessuosi, riuniti in gruppi.

Note
La specie è conosciuta con due differenti ortografie: Marasmius winnei e Marasmius winneae. Berkeley, autore della specie ha dedicato il nome del fungo alla signora Winne, non al signor Winne, come molte delle sue nuove specie, per cui l’ortografia corretta per questa specie è Marasmius winneae, al femminile (Antonin et al. 2010)

Specie simili
Le specie simili sono: Marsmius torquescens, con cheilocistidi clavati, fusiformi; pleurocisitidi più corti dei basidi profondamente immersi nella trama; caulocistidi formati da setae lageniformi con parete spessa, giallo bruna, in clusters.
Marasmius coharens, con cheilocistidi digitati; pleurocistidi assenti; grandi setae imeniali fusiformi, lageniformi a parete molto spessa, bruna.

Bibliografia
ANTONIN, V. & NOORDELOOS, M.E., 2010. A monograph of marasmioid and collybioid fungi in Europa. Ed. IHV-Verlag.
 

Marasmius-winneae-02.jpg

Spore. Osservazione in Rosso Congo, 400×.

Marasmius-winneae-03-4-Spore-RC-400x.jpg

Basidi tetrasporici. Osservazione in Rosso Congo, 400×.

Marasmius-winneae-09-10-Basidi-4sp-RC-400x.jpg

Caulocistidi. Osservazione in Rosso Congo, 400×.

Marasmius-winneae-24-Caulo-RC-400x.jpg

Marasmius-winneae-12-32-Caulo-RC-400x.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information