Vai al contenuto

Recommended Posts

Mycena crocata (Schrad.) P. Kumm. 1871

Tassomonia
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Mycenaceae
Genere Mycena
Sezione Lactipedes

Sinonimi
Agaricus crocatus Schrad. 1794
Agaricus croceus var. crocatus (Schrad.) Pers. 1828
Mycena crocata f. croceifolia Pérez-De-Greg. 2008
Mycena crocata var. vogesiana Quél. 1886

Etimologia
Mycena = dal greco μύκης, mykes , fungo, attinente i funghi o fungo per antonomasia.
crocata = dal latino crocum = zafferano, crocatus, a, um = color zafferano, per il colore del latice.

Cappello
Da conico a conico-campanulato, con una piccola papilla centrale, liscio, pruinoso, di colore grigio-olivastro, grigio-brunastro, grigio-arancio, sovente screziato di giallo, arancio-rosso verso il centro, ma anche tutto biancastro, grigio pallido, più chiaro verso il margine, striato per trasparenza.

Imenoforo
Lamelle, larghe, adnate, abbastanza rade, sono bianche o anche giallastre con il filo bianco, possono macchiarsi di arancio-rosso, intervallate da lamellule.

Gambo
Cilindrico, sovente ricurvo, asciutto, leggermente pruinoso, solitamente giallo ma anche bruno arancio all’apice, più arancio vivo verso il basso o, tutto rosso scuro, alla base è presente una abbondante feltro di peli miceliari biancastri, alla frattura trasuda un latice arancio-rosso.

Carne
Acquosa, esigua, alla frattura secerne un latice arancio-rosso. Senza odore particolare.

Habitat
Cresce isolata o in gruppi di pochi esemplari su rami e foglie morte, in boschi con lettiera ricca di elementi nutritivi.

Microscopia
Spore 8,0-9,3 × 5,1-5,7; Q 1,4-1,7, Qm 1,6; ellissoidali, lisce, ialine, guttulate, con apicolo evidente.
Cheilocistidi diverticolati, ornati di escrescenze verrucose fino a cilindriche, anche molte allungate.

Note
Il colore del cappello e del gambo sono abbastanza variabili, pertanto, per il riconoscimento macroscopico dei buoni caratteri sono: il colore del latice arancio-rosso, che appare stabile in tutte le raccolte, e il caratteristico habitat.

Commestibilità e tossicità
Non commestibile. Di nessun interesse alimentare.

Somiglianze e varietà
Alla sezione Lactipedes (Fr.) Quél., appartengono specie caratterizzate dal cappello color bruno-rossastro, giallastro, con stipite che, alla sezione secerne un latice biancastro o rossastro.
Mycena galopus (Pers. : Fr.) Kummer, si separa in quanto secerne un latice bianco.
Mycena sanguinolenta (Alb. & Schw. : Fr.) Kummer, si identifica per le tonalità da rosa a vinacee del pileo, il filo della lamella punteggiato di rosso-vinoso mentre il latice è acquoso di colore porporino-vinoso, microscopicamente ha i cheilocistidi più acuminati rispetto a M. haematopus.
Mycena haematopus (Pers. : Fr.) Kummer, specie lignicola di color bruno-rossastro, con riflessi rosa-vinoso, centro più scuro e con latice bruno-rossastro, si differenzia microscopicamente da M. sanguinolenta per i caulocistidi a punta stretta.

Bibliografia
BREITENBACH, J. & KRÄNZLIN, F., 1991. Champignons de Suisse. Boletes et Agaricus. Vol. 3. Lucerna: Ed. Verlag Mykologia.
BOCCARDO, F., TRAVERSO, M., VIZZINI, A., ZOTTI, M., 2008. Funghi d'Italia. Ed. Zanichelli.
MOSER, M., 2000. Guida alla determinazione dei funghi. Polyporales, Boletales, Agaricales, Russulales. Vol. 1. Ed. Saturnia.
ROBICH, G., 2003. Mycena d'Europa. Trento: Ed. AMB.
ARNE ARONSEN, 2002. The Mycenas of Northern Europe [Data di accesso: 18/02/2019].

 

Scheda di proprietà AMINT realizzata da Mario Iannotti e Tomaso Lezzi - Approvata e Revisionata dal CLR Micologico di AMINT.

Regione Puglia; Parco Nazionale del Gargano; Vico del Gargano (FG), foresta Umbra; Ottobre 2018; Foto e microscopia di Mario Iannotti.
Crescita su foglie e legno morto di Fagus sylvatica L.

Mycena-crocata-06_08_2018.jpg

Mycena-crocata-21_24_2018.jpg

Mycena-crocata-187_90_2018.jpg

Mycena-crocata-18_20_A2018.jpg

Microscopia
Spore 8,0-9,3 × 5,1-5,7; Q 1,4-1,7, Qm 1,6; ellissoidali, lisce, ialine, guttulate, con apicolo evidente.
Osservazione in Rosso Congo a 1000×.

Mycena-crocata-spore-17_1000.jpg

Cheilocistidi diverticolati, ornati di escrescenze verrucose fino a cilindriche, anche molte allungate. Osservazione in Rosso Congo a 1000×.

Mycena-crocata-cheilo-7_1000.jpg

Mycena-crocata-cheilo-8_1000.jpg

Mycena-crocata-cheilo-10_1000.jpg

Mycena-crocata-cheilo-11_1000.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mycena crocata (Schrad.: Fr.) Kummer; Regione Toscana; Settembre 2005; Foto e commenti di Tomaso Lezzi.

Mycena del gruppo delle Lactipedes, emette latice rossiccio dal gambo che diluito sporca di giallo aranciato. Cappello marrone. Attaccata a foglie e rametti di Faggio.

post-2993-1127166373.jpg
enc.gif

Particolare.

post-2993-1127166408_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information