Vai al contenuto

Recommended Posts

Pholiota squarrosa (Weigel: Fr.) Kummer

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Strophariaceae

Foto e Descrizioni
Cresce a gruppi su legno vivo di varie latifoglie e conifere. Le grandi dimensioni e il cappello mai viscoso la differenziano dalle simili P. aurivella, P. adiposa e sopratutto P. jahinii.

Svizzera; Agosto 2007; Foto di Federico Calledda.

post-36492-0-42224400-1462131237.jpg
enc.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pholiota squarrosa (Weigel: Fr.) Kummer; Regione Trentino; Settembre 2009; Foto e commento di Alessandro Francolini.

Relativamente comune e fortemente fascicolata o cespitosa, si può reperire alla base dei ceppi o dei tronchi di latifoglie e di conifere. Le squame imbrunenti, la carne dall’odore complesso con nota rafanoide e dal sapore amarognolo possono essere di aiuto nel distinguerla macroscopicamente dalla simile Pholiota squarrosoides che ha odore gradevole, squame non annerenti e colori meno vivaci e più pallidi.
Dal TUTTO FUNGHI, pag. 420:
“Questo stupendo fungo è riconoscibile per la discreta taglia, la superficie pileica asciutta e per le squame irte e imbrunenti presenti sia sul gambo che sul cappello. Si tratta di un fungo molto bello da vedere e fotografare, uno di quei gioielli dei boschi che ovviamente bisogna rispettare per la sua funzione ecologica.”

post-4417-1253971695.jpg

Particolare delle decorazioni sul gambo.

post-4417-1254032735.jpg

Particolare dell'anello, posizionato nella parte alta del gambo; negli esemplari giovani è evidente, fioccoso e squamoso.

post-4417-1253971856.jpg

Squamette erette, di colore bruno.

post-4417-1253971873.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information