Jump to content

Recommended Posts

Himantoglossum hircinum (L.) Spreng

Sinonimi
Satyrium hircinum L.
Orchis hircina (L.) Crantz
Loroglossum hircinum (L.) Rich.
Aceras hircinum (L.) Lindl.

Tassonomia
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Orchidales
Famiglia: Orchidaceae

Nome italiano
Barbone di becco.

Etimologia
Il nome del genere viene dai termini greci himantos = cinghia, e glossa = lingua e, tradotto letteralmente, significa" lingua a forma di cinghia", in riferimento alla forma allungata del labello.
Il nome specifico dal latino hircus= caprone, in riferimento all'odore dei fiori.

Descrizione
Pianta alta da 20 a 90 cm., con fusto robusto, più o meno tinto di rosso brunastro.

Foglie
Foglie grandi, ellittico-lanceolate, le superiori più corte e acute, guainanti il fusto.Brattee lanceolate, le inferiori più lunghe dei fiori, le superiori più o meno uguali ai fiori.

Fiori
Infiorescenza densa, composta da numerosi ( fino a 80 ) fiori emananti uno sgradevole odore caprino. Petali e sepali strettamente conniventi a formare un casco bianco-verdastro, bordato di porpora all'esterno e rigato verticalmente di porpora all'interno. Labello trilobo, con lobo mediano nastriforme e brevemente bifido, ripetutamente ritorto, di colore verde brunastro, con macchie di peluria rosso porpora al centro.

Tipo corologico
Mediterraneo atlantico.

Periodo di fioritura
Maggio, Giugno, Luglio.

Territorio di crescita
Toscana. Italia meridionale, Sicilia, Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna.

post-4431-0-80167700-1392477413.jpg

Habitat
Prati magri, boscaglie, scarpate, su terreno calcareo.

Somiglianze e varietà
Himantoglossum adriaticum H. Baumann, , che si distingue per l'aspetto meno robusto, l'infiorescenza più lassa, per i fiori quasi inodori, per il lobo mediano più brevemente bifido e per il colore del lobo mediano che può essere, se pure non costantemente, più tendente al bianco.

Note
I fiori, anche se scarsamente nettariferi, sono molto odorosi ed attirano un buon numero di impollinatori di varie famiglie: imenotteri, ditteri, coleotteri, ecc.


Scheda di proprietà AMINT realizzata da Annamaria Bononcini e Gianni Bonini - Approvata e Revisionata dal Gruppo di Coordinamento dell'Area Botanica


Link utili

Indici temi Botanici - Galleria dei Fiori Piante e Frutti dell'Associazione AMINT - Schede delle Orchidee Italiane


Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...
×
×
  • Create New...

Important Information