Jump to content

Ophrys lutea subsp. minor (Tod.) O. Danesch & E. Danesch


Recommended Posts

Soggetti e foto molto belle, particolarmente utili le foto di confronto tra "sicula" e "lutea".

Foto 2 e 3, con quella "ginocchiatura", probabili ibridi o soggetti con forte introgressione.

Saluti, Bruno.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Bruno, grazie del tuo intervento ... probabili ibridi con cosa?

 

Felix. :bye:

Ciao Felice....pensavo "probabilmente" tra "sicula" e "lutea", ma.....il profondo solco, molto aperto, che divide i lobi laterali da quello centrale, stasera... mi fanno propendere più per "Ophrys corsica".

Questo taxon è ormai assodato che è presente anche in Sicilia, oltre che in Calabria, Basilicata, Campania, Puglia,Toscana, Corsica e Sardegna.

E' una entità molto probabilmente di origine ibridogena ma ormai stabilizzata, con dimensioni simili o leggermente superiori alla "sicula", ma con caratteristica "ginocchiatura" alla base del labello che la contraddistingue.

Sono da attribuire a questo taxon, le passate segnalazioni di Ophrys phryganae, che sembra assente dall'Italia, ma propria dell'Egeo e Mediterraneo Orientale.

Questa è la mia "opinione" eh......di sicuro c'è, che quella evidente "ginocchiatura" dei soggetti foto 2 e 3 non sono da "sicula".

Un saluto, Bruno.

Link to comment
Share on other sites

 

Ciao Bruno, grazie del tuo intervento ... probabili ibridi con cosa?

 

Felix. :bye:

Ciao Felice....pensavo "probabilmente" tra "sicula" e "lutea", ma.....il profondo solco, molto aperto, che divide i lobi laterali da quello centrale, stasera... mi fanno propendere più per "Ophrys corsica".

Questo taxon è ormai assodato che è presente anche in Sicilia, oltre che in Calabria, Basilicata, Campania, Puglia,Toscana, Corsica e Sardegna.

E' una entità molto probabilmente di origine ibridogena ma ormai stabilizzata, con dimensioni simili o leggermente superiori alla "sicula", ma con caratteristica "ginocchiatura" alla base del labello che la contraddistingue.

Sono da attribuire a questo taxon, le passate segnalazioni di Ophrys phryganae, che sembra assente dall'Italia, ma propria dell'Egeo e Mediterraneo Orientale.

Questa è la mia "opinione" eh......di sicuro c'è, che quella evidente "ginocchiatura" dei soggetti foto 2 e 3 non sono da "sicula".

Un saluto, Bruno.

 

 

Grazie Bruno ... le cose si fanno sempre più complicate :P

 

Felix.:bye:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy