Jump to content

bruno51

Member AMINT
  • Content Count

    4,002
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About bruno51

  • Rank
    Super Utente
  • Birthday 08/15/1951

Profile Information

  • Residenza
    Fiorano (MO)
  • Interessi
    Orchidee, funghi, piante e natura tutta
  1. Tutti gli anni qualche "benacensis" con le gibbe (come questa) le trovo sempre. A mio avviso sono caratteri genetici recessivi, che rispuntano anche dopo qualche generazione e probabilmente portati da una primaria ibridazione con la "holosericea" sl.
  2. O. dinarica.....o O. druentica secondo il Delforge. Comunque per il GIROS e anche per me rimane "dinarica". Purtroppo, anche la nuova edizione del libro del Giros presenta una qualche "lacuna" nella distribuzione delle varie specie.....sbagliare è umano, anche pensando alla mole di lavoro che hanno dovuto accollarsi. Ottime foto e molto belli i vari post comunque Bruno.
  3. Provincia di Genova, Maggio 2016 Bruno
  4. Belle foto...e soggetti. Bruno
  5. Un momento....le prime foto confermo che a mio avviso sono l'ibrido con la "holosericea sl.", mentre l'ultima foto per me, si tratta di "bertolonii benacensis" con un labello un po' anomalo, ma niente di più. Osserva i petali lisci e senza accenno di auricolatura all'attaccatura. Bruno.
  6. Giordano....non hai mai trovato ibridi in assenza di uno o tutti e due i parentali? I semi delle orchidee (come sicuramente sai), sono molto piccoli e leggeri.....il vento li può trasportare per km......l'ibrido può essere stato concepito anche a km di distanza, poi quando le capsule secche si sono aperte, il vento...... Bruno.
  7. Per lo sperone moderatamente allungato e non corto e "sacciforme", il labello ginocchiato a forma di "muso di pecora" e le foglie maculate.....Orchis xclandestina. Ibrido accertato tra Orchis patens e Orchis provincialis. Bruno.
  8. Qui....alcuni ibridi con la "holosericea ssp.appennina" Prima di tutto, visto che non avevo voglia di fare un'altro "collage", ho chiesto a Thomas Bruschi il permesso di usare il suo (è lui l'autore di questo), poi anche qui, potrebbero risultare leggermente diversi, visto che non avete "l'appennina". A voi la scelta della parentela per i soggetti presentati in questo post.
  9. Chiaramente la certezza assoluta, senza una analisi genetica, non è possibile averla. Ognuno porta la propria esperienza, sperando che sia utile anche agli altri, poi......siamo tutti liberi di pensare e credere quello che vogliamo. Alcuni soggetti dell'ibrido con "sphegodes ssp. classica".... ....potrebbero risultare un po' differenti, visto che in Veneto molto probabilmente la "ssp. classica" non c'è.
×
×
  • Create New...

Important Information