Jump to content

bruno51

Member AMINT
  • Posts

    4,002
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by bruno51

  1. O. dinarica.....o O. druentica secondo il Delforge. Comunque per il GIROS e anche per me rimane "dinarica". Purtroppo, anche la nuova edizione del libro del Giros presenta una qualche "lacuna" nella distribuzione delle varie specie.....sbagliare è umano, anche pensando alla mole di lavoro che hanno dovuto accollarsi. Ottime foto e molto belli i vari post comunque Bruno.
  2. Provincia di Genova, Maggio 2016 Bruno
  3. Un momento....le prime foto confermo che a mio avviso sono l'ibrido con la "holosericea sl.", mentre l'ultima foto per me, si tratta di "bertolonii benacensis" con un labello un po' anomalo, ma niente di più. Osserva i petali lisci e senza accenno di auricolatura all'attaccatura. Bruno.
  4. Giordano....non hai mai trovato ibridi in assenza di uno o tutti e due i parentali? I semi delle orchidee (come sicuramente sai), sono molto piccoli e leggeri.....il vento li può trasportare per km......l'ibrido può essere stato concepito anche a km di distanza, poi quando le capsule secche si sono aperte, il vento...... Bruno.
  5. Qui....alcuni ibridi con la "holosericea ssp.appennina" Prima di tutto, visto che non avevo voglia di fare un'altro "collage", ho chiesto a Thomas Bruschi il permesso di usare il suo (è lui l'autore di questo), poi anche qui, potrebbero risultare leggermente diversi, visto che non avete "l'appennina". A voi la scelta della parentela per i soggetti presentati in questo post.
  6. Chiaramente la certezza assoluta, senza una analisi genetica, non è possibile averla. Ognuno porta la propria esperienza, sperando che sia utile anche agli altri, poi......siamo tutti liberi di pensare e credere quello che vogliamo. Alcuni soggetti dell'ibrido con "sphegodes ssp. classica".... ....potrebbero risultare un po' differenti, visto che in Veneto molto probabilmente la "ssp. classica" non c'è.
  7. Ciao Nino, eravamo ancora in Provincia di Ragusa...dimensioni e forma chiaramente di Ophrys lutea lutea, ma con esteso melanismo. Ho già visto altri soggetti con questa mutazione, che è il contrario delle mutazioni "apocromiche". Bruno.
  8. Sicilia, Aprile 2016 Saluti, bruno
  9. he he.....caro Massimo, noi siamo ancora alla "antica"....queste invece sono moderne!!
×
×
  • Create New...

Important Information