Jump to content

bruno51

Member AMINT
  • Posts

    4,002
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by bruno51

  1. Sicilia, Aprile 2016. Alcuni ibridi tra queste due specie assieme ai parentali. Saluti, Bruno.
  2. Grazie Nicola...giustamente corretto il tuo intervento.....e anche corretto scrivere in corsivo tutti i nomi. Aggiungo solo (per pignoleria), che quando si scrive il nome dell'ibrido la "per" va posta davanti al nome senza intervallo o stacco: Ophrys xficuzzana Si legge : "perficuzzana". Bruno.
  3. Ciao Felice, come si può vedere meglio nella foto n° 2, la cavità stimmatica va a chiudersi quasi come un casco attorno agli pseudo-occhi, concava, più larga che alta e ben diversa da quella della "bertolonii/ romolinii". La "bertolonii" invece ha una cavità stimmatica stretta ed allungata, senza pareti, molto più alta che larga e con una parte piana, alla base, prima degli psudo-occhi. Confronto
  4. Ciao Nino, si, abbiamo visto tanta "roba". Penso che gli Iblei siano uno dei territori più ricchi in orchidee spontanee. Grazie per la tua attenzione. Un saluto, Bruno.
  5. Ciao Giuliano, per le prime due foto ok per l'ibrido, ma....per le ultime due mi sembrano normali "militaris". Comunque sempre ottime foto Un saluto, Bruno.
  6. Uno dei tre esemplari trovati (non da me), di questo raro e particolare ibrido. Monti Iblei, Aprile 2016
  7. Ciao Nino, la "gackiae" è abbastanza diffusa nel Sud dell'isola ma non so se è presente nella tua Provincia...se c'è è sicuramente poco diffusa. Per la "calocaerina", probabilmente è stata considerata sinonimo sia di "fusca" senso stretto sia di "sabulosa", ma sicuramente è altra cosa. Ha una fioritura molto tardiva (solo poche piante al primo fiore nel Sud ai primi di Aprile), dimensioni in media superiori ad una "forestieri", poi solco mediano e forma del labello differenti. Ha anche un impollinatore diverso. Un saluto, Bruno.
  8. Pochi esemplari ad inizio fioritura. Fioritura tardiva, dopo la "gackiae", fiori grandi, base del labello quasi sempre colorata di bruno-rossastro con ginocchiatura spesso evidente e solco mediano pronunciato. Sicilia, Aprile 2016. Bruno
×
×
  • Create New...

Important Information