Jump to content

Pseudorchis albida var. albida


Recommended Posts

Appennino Modenese, Giugno 2015.

Sono oltre 15 anni, che osservo le varie popolazioni di Pseudorchis albida dell'Appennino Modenese e Reggiano e ho sempre e solo trovato la varietà "tricuspis".

Quest'anno....e credo sia la prima segnalazione.... alcuni soggetti (tre per l'esattezza) della varietà "albida", assieme a decine della varietà "tricuspis".

La varietà "albida" si differenzia principalmente per i lobi laterali del labello nettamente più corti di quello centrale.

Un saluto, Bruno.

post-24470-0-34407700-1436007959.jpg

Link to comment
Share on other sites

Belle!

Fino a quando mon le ho trovate in Trentino l'anno scorso non sapevo neanche delle due varietà...in settimana controllo le "mie" popolazioni ...chissà? !?!?!

ciao, gamba

[Aquote name=bruno51" post="1017150" timestamp="1436008253]

 

foto 3

Confronto con la var. "tricuspis".

13.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information