Jump to content

apicolo

Members
  • Posts

    436
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by apicolo

  1. Purtroppo andavo di fretta pochi scatti e pochi buoni, ci ritornerò Saluti Giuliamo
  2. complimenti per la 5-6-7- si tratta della varietà "Aurita" a petali lunghi, di solito dai 8 ai 10 mm contro i due tre della versione normale, frequente con sepali bianchi anche se si riscontra coi sepali rosa. Saluti Apicolo
  3. Si hai determinato giusto Serapias cordigera ciao apicolo
  4. complimenti bellissime immagini, questa Orchis non presente nella flora elbana mi ha sempre affascinato molto, sopratutto per i bellissimi colori, provo un po.... di invidia!!!! nel senso buono giuliano
  5. non posso mettere questa immagine nei lusus si tratta di un folletto di Dactylorhiza maculata subsp. fuchsii saluti Giuliano
  6. Renata provo a rispondeere alla tua domanda, l'orchidea postata e determinata "orchis x gennarii" in realtà è un ibrido tra Orchis papilionacea e Orchis morio, le tue immagini di papilionacea hanno il labello chiaro, anche se ci sono con le righe in questo caso il labello della orchix gennarii è quello tipico di una morio saluti Giuliano
  7. Complimenti, l'impegno e la costanza viene sempre premiato, e risultati come questo aumentano la voglia di cercare senza dimenticare la grande sorpresa e l'immenza gioia della prima orchidea vista Saluti Giuliano
  8. spero sia chiaro, se servono altre informazioni chiedilo. Ciao Giuliano
  9. alcune immagini che mostrano nelle sue diverse colorazioni questa bellissima orchidea, capace di avere pseudo occhi neri, blu, bianchi, viola, rossi andando molto al di là delle chiavi di determinazione, che li indicano solo neri o blu ciao Giuliano
  10. purtroppo le immagini non mettono in evidenza lo sprone, e non si può determinare, comunque come chi mi ha preceduto nella regione sono presenti due specie L. abortivum e L. brulloi, la differenza è che la prima ha lo sprone lungo quanto l'ovario, mentre per la seconda lo sprone è lungo dai 4 ai 6 mm. ciao Giuliano
  11. bene una bella scoperta, si tratta di un orchidea non molto comune, ma vi assicuro che dove è repiribile è infestante, all'Elba basta entrare in qualche pineta e vi assicuro che dove volgete lo sguardo " allenato" non si vede altro. Interessante l'immagine con il confronto con la moneta che rende possibile capire le dimensioni, ma sopratutto fa notare che tuttli gli ovari sono gonfi e fecondati, questo è stato possibile perche la neotinea è in grado di autofecondarsi, e non ne lascia nessuno a secco Saluti e bravi Giuliano
  12. belle Gianni, qui da noi sono già tutte sfiorite , comunque quest'anno ho rivisto copiose fioiture, una curiosità nell'isola di Pianosa è l'orchidea più diffusa ciao Giuliano
  13. complimenti per l'interessante sequenza , si tratta di Ophrys apifera Hudson tpica la fioritura in questo periodo, presente in tutta Italia Saluti giuliano
  14. Gianni complimenti per le belle immagini, qui da me in questo periodo i prati sono pieni, purtroppo non sono ancora potuto andare a fotografarle, ti allego due immagini particolari, un caro saluto a Te e tua moglie ciao Giuliano
  15. certo che è lei , bella e ben fotografata. Saluti Giuliano
  16. Confermo Serapias neglecta De Not saluti Giuliano
  17. Di nuovo ancora complimenti, riconoscere le orchidee dalle sole foglie a volte è molto impegnativo e si va incontro a delusioni, però questa volta era proprio evidente, alcune notizie sulla neotinea, dove fruttifica di solito e quasi infestante, stai attenta perchè ai cinghiali piace molto, per fortuna che si autofeconda, se controllerai a fine fioritura una sola pianta ti accorgeraiche tutti gli ovari saranno gonfi, e poi se ti avvicinirai con il naso, avrai il piacere di sentire un buon profumo simile al gelsomino, ti saluto ed un augurio di Buona Pasqua Giuliano
  18. Gian Battista, per aggiungere qualcosa alla discussione ti allego due immagini molto significative, nella prima si vede un andrena su una tyrrhena che tenta un accoppiamento, strano perchè di solito dovrebbe andare un anthophora, ma appena vola via, si puo notare nell'immagine seconda il rosicchiamento cvhe stava facendo
  19. mentre neotinea maculata a foglie piuttosto larghe rigate e con punteggiatura piccola, come questa, le tue foglie postate hanno già iniziato a preparare lo stelo, tra 20 giorni potresti avere la fioritura ciao, Giuliano
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy