Jump to content

ginotus

Soci AMINT
  • Posts

    3,987
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ginotus

  1. Ophrys exaltata Ten. subsp. exaltata, Regione Sicilia, località Tangi, 350 metri s.l.m., marzo-2009 - Foto di Ginotus L'immagine della pianta:
  2. Ophrys exaltata Ten. subsp. exaltata, Regione Sicilia, località Tangi, 350 metri s.l.m., marzo-2009 - Foto di Ginotus a tutti da ginotus. Ritorno su una ochidea che avevo postato alcuni giorni fà tra quelle da determinare. alfonso, osservandola bene aveva suggerito il nome di Ophrys exaltata Ten. subsp. exaltata. Ero e sono rimasto fermo a questa ipotesi visto che altre voci non ci sono state. Ieri sono ritornato sul posto ed ho scattato qualche altra immagine ed allargato la ricerca per vedere se c'erano altri esemplari. Niente, solo quella e per di più ormai a maturazione avanzata, solo qualche fiore ancora più o meno vivo nei colori. Come avevo accennato in precedenda, la pianta alta quasi 50 cm e molto folta come potrete constatare nella immagine iniziale, era lungo il margine di una strada che io stavo percorrendo in macchina e che si era fatta notare per la sua relativa imponenza. Rimane l'ipotesi della determinazione fatta da alfonso di Ophrys exaltata Ten. subsp. exaltata ed a quella mi attengo. Sembra che questa orchidea, almeno da quanto letto, sia stata censita nel Messinese, per la prima volta nel 1819. Endemica della Sicilia e di qualche altra regione meridionale ed anche molto rara. Talmente rara che non tutti gli amanti delle orchidee ed i siti che se ne occupano dispongono di immagini da far vedere. Non vorrei averla fatta troppo lunga! Adesso, prima delle immagini, il contesto e la piantina nella sua interezza. La strada passa sotto le case e non è visibile perchè coperta dagli alberi.
  3. Ciao Gian Battista. Da noi freddo vento e gelo questo fine settimana. Sembra di essere tornati all'inizio dell'inverno invece che della primavera. Bellissime orchidea e immagini. Anche se non c'è bisogno di dirlo perche tutti lo sanno , sei GRANDE che più di così non si può. . , nino
  4. Ophrys panormitana (Tod.) Soò, Regione Sicilia, bosco Scorace 400 metri s.l.m., Marzo 2009 - Foto di Ginotus a tutti da ginotus. Questa orchidea spontanea Ophrys panormitana è già nota a chi ha avuto modo di seguire il forum dellle orchidee da determinare in questi giorni. Già facente parte delle sottospecie del gruppo sphegodes in atto è stata classificata come specie a se stante e denominata panormitana. Non conosco la storia del cambiamento ma è facile desumere che il nome le è stato assegnato in riferimento al luogo. In effetti, dove io l'ho ritrovata e molto più vicino a Trapani che a Palermo. Si vede che nel frattempo spinta dal vento si è spostata verso Trapani o viceversa, spinta dal vento di libeccio si è spostata da Trapani verso Palermo. Al forum che a portato alla sua determinazione hanno dato il loro valido contributo come sempre: bonni, Gian Battista, annamaria e Giò. La stoccata finale determinante è stata di fofò la rosa che essendo un esperto della mia stessa provincia ha avuto gioco più facile degli altri amici. Grazie a tutti per la paziente, disponibile e illuminata partecipazione. Adesso una selezione di immagini di cui alcune già proposte in precedenza. Certo non sono all'altezza della perfezione che bonni e Gian Battista sono in grado di proporre. Ognuno si arrangia con gli attrezzi di cui dispone. La buona volonta da parte mia c'è stata. Saluti alla fine.
  5. Orchis italica3 Orchis italica4 Orchis italica5
  6. Regione Sicilia, M. Cofano, 19 marzo 2009, 100 m. s.l.m., foto di ginotus a tutti da ginotus. Ero ritornato a M. Cofano per rivedere la Ofride azzura, l'unica che avevo incontrato nei giorni scorsi. Non sono riuscito a ritrovarla. Forse è caduta vittima degli operai della forestale che stavano ripulendo il terreno attorno alle palme nane. La delusione è stata in parte mitigata da un nuovo incontro. La Orchis italica o Omini nudi , come comunemente chiamata. Anche se è il mio primo incontro, non penso che ci possano essere dubbi in merito. Orchis italica1: Orchis italica2:
  7. Mister No, Guardando la disarmante bellezza delle tue immagini mi vien da arrossire pensando alle mie! Complimenti. Ciao, Nino
  8. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus Segue qualche altra immagine. Ofride azzurra: e chiudo, per farmi perdonare della carente immagine che precede, con la piccola cappelletta ai margini del sentiero.
  9. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus Dopo la O. fior di vespa, aggiungo alcune immagini di quest'altro topic: Ophrys speculum Link. Questa è la prima volta che la incontro. Ritengo sia Lei. Si accettano eventuali precisazioni. Le immagini si riferiscono all'unica stazione incontrata. Forse più rara rispetto alla O. fior di vespa (almeno nel luogo). Il luogo e lo stesso della prima, uguale anche il mare. Le immagini un poco sofferte perche era nascosta ed in ombra.
  10. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus Chiudo con il mare alla cui vista crescono queste piccolissime orchidee.
  11. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus
  12. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus Segue Ofride fior di vespa
  13. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus Altre immagini di questa piccolissima Ofride:
  14. Regione Sicilia, Riserva Naturale M. Cofano, sentiero costiero 50/100 m. l.m., 15 mar. 09, foto di ginotus a tutti da ginotus. Oggi sono riuscito, dopo tanto tempo che mi ripromettevo, di fare una velocissima puntata a M. Cofano dove un anno fà avevo avuto modo di incontrare una Ophrys tenthredinifera Willd. Dopo i primi passi a vuoto senza niente trovare, mi ero chinato per fotografare una pianta ed all'improvviso mi è comparsa sotto gli occhi. E' stata la prima stazione, poi camminado ne ho scoperto altre cinque, di stazioni. Non male! Prima delle orchidee, vi presento il luogo. Per memoria di chi conosce già e per chi non sa dove e cosa sia. adesso la prima orchidea:
  15. Regione Sicilia, Bosco di Scorace, 400 m., 14 marzo 2009, foto ginotus Ultime due immagini di chiusura Queste al momento della separazione!
  16. Regione Sicilia, Bosco di Scorace, 400 m., 14 marzo 2009, foto ginotus Una nuova immagine: Altra immagine. Chissa perche la chiamano cornuta?
  17. Regione Sicilia, Bosco di Scorace, 400 m., 14 marzo 2009, foto ginotus Poi mi sono avvicinato e mi sono reso conto che si trattava di una nuova, piccolissima orchidea, anche bella e dai colori molto intensi. Almeno rispetto alle poche immagini che ho visto in rete e su un mio testo che la chiama con il sinonimo di Anacamptis longicornu
  18. Regione Sicilia, Bosco di Scorace, 400 m., 14 marzo 2009, foto ginotus a tutti da ginotus. Oggi dopo tanto tempo un nuovo incontro. Trattandosi di un primo incontro ho posto genere e specie con il punto di domanda. Almeno ritengo sia Lei da qualche immagine che ho avuto modo di vedere. Se così non fosse, sono nelle vostre mani e mi rimetto al vostro sapere. Le immagini non sono il massimo. Certo mi piacerebbe ottenere gli stessi risultati di Gian Battista o bonni o molti altri. Chissa forse un giorno anche io come loro. Speriamo bene! Bando alle chiacchere e passiamo alle immagini. Questa è la primissima e non avevo ancora capito bene di cosa si trattasse.
  19. Ciao Gian Battista, questa volta prometto di non chiederti niente! Voglio solo complimentarmi per le bellissime immagini che hai postato. Non sei solo un super esperto sei anche un grandissimo reporter. Questa è una Ophrys che vive anche dalle mie parti ma ancora non ci siamo incontrati. In verità io non sono ancora ritornato sul luogo del nostro primo incontro. , Nino
  20. Ciao bonni. Da voi fioriscono, da noi sfioriscono! Barle, ormai mia vecchia conoscenza. Belle immagini. Gli uccellini sono arrivati, dopo un lungo volo. . Nino
  21. Ciao Mister No. Vedo che la Fusca si è risvegliata in forma smagliante anche in Puglia. Bellissime immagini. Ciao, Nino
  22. Ciao natura. Io non sono esperto nel campo. Quello con la fusca è stato il mio primo incontro. Bonni ed altri mihanno aiutato nella determinazione. La Ophrys caesiella che tu citi, sono andato a vedere nella checklist della flora e, per quello che può contare, non la cita minimamente a meno di altri nomi. La risposta la lascio a chi se ne intende. Ciao, Nino
  23. Max&anto. Ben arrivati nel forum delle orchidee. Ho ammirato le vostre Barlie, per nostalgia sono andato a rivedere le mie che già erano spuntate a dicembre e mi è sembrato di cocliere una differenza di intensità nella colorazione. A meno che non sia colpa della digitale, le mie, nate in parte alle pendici di M. Erice, in parte nell'area della Riserva delle Saline di Trapani, sembrano un poco più colorate. Belle foto le vostre. Complimenti. Nino
  24. annamaria. I chilometri che ci separano fanno la differenza di temperatura che dalle vostre parti quest'anno è stata più rigida del solito mentre qui nel profondo sud si aggira intorno ai 10/15 gradi. In effetti da noi come già ho avuto modo di dirvi in precedenti messaggi le prime orchidee (vedi Barlia), sono spuntate all'inizio di dicembre. Adesso cominciano le altre. Spero di conoscerne molte questa primavera. Grazie per la conferma e per la "dritta" relativa alla data in sovrinpressione sull'immagine. So che su propieta immagine c'è ma bisogna andarla a cercare. In ogni caso ti ho dato subito ascolto ed ho già provveduto ad eliminarne l'impostazione. Un saluto da Trapani. Nino
×
×
  • Create New...

Important Information

Terms of Use Privacy Policy