Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Boraginaceae'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica - A.M.I.N.T.
    • A.M.I.N.T. La nostra Associazione Micologica
    • Raduni e Manifestazioni A.M.I.N.T.
    • Nuclei Territoriali AMINT
  • C.S. AMINT - Area Riservata Micologica
  • Discussioni Micologiche
    • Foto Funghi trovati divisi per Anno di Competenza
  • Didattica Micologica
    • Legge 124/2017 - Art.1 commi 125-129
  • Archivio Micologico Generale Fotografico
    • Indice dei contenuti
    • Novità!
    • Funghi Commestibili
    • Funghi Velenosi
    • Funghi Non Commestibili o Sospetti
  • C.S. AMINT - Area Riservata Botanica
  • Discussioni Botaniche
    • Novità!
    • Schede di Alberi e Arbusti
    • Schede delle erbe, piante e fiori spontanei
    • Flora Mediterranea
    • Un Fiore alla volta di Giorgio Venturini
  • Orchidee Italiane
    • Collaborazioni
    • Forum G.I.R.O.S.
    • Galleria Fotografica AMINT delle Orchidee Italiane
    • Segnalazione Ritrovamenti delle Orchidee nelle Regioni Italiane
    • Schede delle Orchidee Italiane
    • Schede Fotografiche degli Ibridi di Orchidee
    • Schede Fotografiche dei Lusus di orchidee
  • Zoologia

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi

Found 3 results

  1. Cynoglossum cheirifolium L. Tassonomia Ordine: Lamiales Famiglia: Boraginaceae Nome italiano Lingua di cane giallastra. Foto e descrizione Pianta erbacea bienne, totalmente ricoperta da un tomento biancastro, alta fino a 50 cm; fusti eretti, semplici o ramificati fin dalla base; foglie tomentose su entrambe le pagine, le basali con picciolo di 3-7 cm, oblanceolate e cuneate alla base, foglie del caule oblanceolate, oblunghe o ovate; infiorescenza composta, ramificata, formata da numerose cime con lunghe brattee fogliari alla base; fiori attinomorfi, ermafroditi, pentameri, sorretti da un pedicello di 2-4 mm, eretto o patente; calice con lobi ovati, divisi sin quasi alla base, densamente villosi; tubo corollino cilindrico, corolla con diametro di 3-6 mm, 5 lobi patenti, piani, glabri, di colore variabile, rosso, rosso pallido, rosso violaceo o giallo crema, fauce con 5 squame obovate e ciliate; il frutto è una nucula ovoidale, irta di aculei uncinati. In Italia è presente nelle seguenti regioni: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Cresce in luoghi aperti, soleggiati e secchi, cunette, margini di strade e garighe. Fiorisce da marzo a giugno, da 0 a 1400 m s.l.m.. Regione Sardegna, 1300 m s.l.m., Maggio 2011, foto di G. B. Pau.
  2. Anchusa azurea Mill. = Anchusa italica Retz. Tassonomia Ordine: Lamiales Famiglia: Boraginaceae Nome italiano Buglossa azzurra. Foto e descrizione Pianta erbacea perenne alta fino a 120 cm; fusto molto ramificato nella parte superiore, ispido, munito di peli rigidi patenti o poco riflessi; foglie basali lanceolate con margine leggermente sinuato-dentato, setolose, ispide, attenuate in un corto picciolo formanti una rosetta secca alla fruttificazione, foglie del caule decorrenti e sessili; infiorescenza lassa, formata da panicoli terminali allungati alla fruttificazione; fiori sorretti da un pedicello lungo circa 10 mm, alla cui base sono poste brattee lineari-lanceolate; corolla attinomorfa con 5 lobi tondeggianti, prima rosacei poi azzurro-violetti, fauce con squame bianche, ottuse, densamente pelose; calice persistente, denso di peli setolosi, strettamente campanulato formato da 5 lobuli lineari-lanceolati separati fin quasi alla base, serrati alla fruttificazione; carpello grigiastro, stimma bilobo, il frutto è una nucula ovoidale. Cresce in ambienti aridi, nei campi, nelle culture, in incolti e margini stradali prevalentemente con substrato basico. Presente in tutte le regioni italiane, escluso il Trentino Alto Adige. Fiorisce da aprile a luglio, da 0 a 1300 m s.l.m.. Regione Emilia Romagna, 400 m s.l.m., aprile 2012, foto di Gianni Bonini.
  3. Lycopsis arvensis L. = Anchusa arvensis (L.) M. Bieb. Tassonomia Ordine: Lamiales Famiglia: Boraginaceae Nome italiano Buglossa minore. Foto e descrizione Pianta erbacea annuale o bienne alta fino a 50 cm, foglie e fusto diffusamente ricoperti da peli setolosi, patenti, rigidi e diseguali; fusto eretto, foglioso, lievemente carnoso, con rami ascellari alle foglie nella parte superiore; foglie basali lineari-lanceolate, attenuate al picciolo, ottuse e mucronate all’apice, margine sinuoso, ondulato, irregolarmente dentellato, foglie del caule simili ma ridotte e sessili; infiorescenza apicale compatta avvolta da brattee lanceolate; fiori ermafroditi sorretti da corti pedicelli, corolla azzurra con lobi dal contorno diseguale, tubo corollino bianco nella parte inferiore, lievemente ricurvo; calice campanulato diviso fin quasi alla base in 5 denti; il frutto è una nucula ovoidale. Cresce in ambienti ruderali e margini di boschi, indifferente al substrato. In Italia è presente nelle seguenti regioni: Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Sardegna. Fiorisce da aprile ad agosto da 0 a 1600 m s.l.m.. Regione Valle d'Aosta, 500 m s.l.m., maggio 2013, foto di Giomalvi.
×
×
  • Create New...

Important Information