Jump to content
Sign in to follow this  
Gruppo Botanico AMINT

Clinopodium vulgare L.

Recommended Posts

Clinopodium vulgare L.

 

Tassonomia

Ordine: Lamiales

Famiglia: Lamiaceae

 

Foto e descrizione

Pianta erbacea perenne alta da 30 a 90 cm con radice rizomatosa strisciante e sottile; fusto eretto di forma quadrangolare, semplice a volte ramificato, da glabrescente a densamente peloso nella sua parte alta; foglie di colore verde scuro, intere o finemente dentate con corti denti rivolti verso l’apice, da glabrescenti a densamente pelose sul nervo della pagina inferiore, opposte, ovali od oblunghe, con corto peduncolo, le apicali minori delle basali; brattee simili alle foglie, frequentemente riflesse; infiorescenza formata da verticillastri globosi, densi, fino a 20 fiori, 19-37 mm di larghezza, a volte terminali, a volte all’ascella delle foglie più alte, quest’ultimi meno densi di fiori; bratteole da 4 a 10 mm lineari, con ciglia lunghe circa 2 mm piumose; calice peloso, spesso di color porpora con 13 nervi marcati, generalmente ricurvo, denti calicini ciliati; corolla 9-18 mm, zigomorfa, bilabiata, labro superiore bilobato, di color rosa o porpora chiaro; il frutto è uno schizocarpo formato da quattro nucule subsferiche di color castano chiaro; comune in tutto il territorio Italiano, da 0 a 1500 m s.l.m. vegeta ai margini dei boschi, prati aridi e lungo i sentieri; fiorisce da giugno a ottobre.

 

Regione Sardegna, 500 m s.l.m., giugno 2006, foto Giovanni Solinas.

 

post-9518-0-92706300-1339619711.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information