Jump to content

Stereum hirsutum (Wild. : Fr.) Pers. 1800


Recommended Posts

Stereum hirsutum (Wild. : Fr.) Pers.; Regione Toscana; Gemnnaio 2009; Foto di Alessandro Francolini.

Piccolo funghetto (largo al massimo 4-5 cm) a forma di mensola-crosta appoggiata sul legno; molto comune e diffuso, presente durante tutto l’anno; dalla consistenza quasi coriacea (suberosa-tenace da secco) e dallo spessore piuttosto fine; può presentarsi in fitti esemplari confluenti o sovrapposti, su legno guasto di latifoglie. Caratteristico il cappello di aspetto feltrato e peloso (irsuto), zonato, con vari colori (giallo, arancio, brunastro, verdastro); il margine è più chiaro e lobato; l’imenoforo è liscio o appena gibboso, di colore giallo-arancio.
Possibile la confusione sia con specie congeneri (più rare) che però virano al rossiccio alla manipolazione, sia con Stereum ochraceoflavum (non virante), dall’imenoforo bruno-ocraceo e con la superficie sterile grigio-biancastra, poco o per niente zonata.
Dalla “Chiave di orientamento ai generi” del TUTTO FUNGHI, pag. 78 e 96:
“Corpo fruttifero composto dal solo cappello o a forma di mensola >>>
Imenoforo liscio. Corpo fruttifero adeso al legno, distaccantesi brevemente per formare piccole mensole >>>
Genere Stereum”.

post-4417-1234692337.jpg

post-4417-1234692354.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
  • 1 year later...
  • 5 months later...
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information