Vai al contenuto
Archivio Micologico

Gymnopus fusipes (Bull. : Fr.) Gray 1821

Recommended Posts

Gymnopus fusipes (Bull. : Fr.) Gray 1821

Tassonomia
Ordine Agaricales
Famiglia Omphalotaceae

Sinonimi
Collybia fusipes (Bull. : Fr.) Quél. 1872 

Note nomenclaturali
Specie descritta per la prima volta nell’anno 1783 dal micologo francese Jean Baptiste François Pierre Bulliard, che gli diede l'epiteto di Agaricus fusipes. In seguito, nell'anno 1872 il micologo e naturalista francese Lucien Quélet ricombinò la specie in Collybia fusipes, binomio con cui il fungo fu ampiamente conosciuto fino ai primi anni 2000. Attualmente gli studiosi considerano come prioritario il nome scientifico di Gymnopus fusipes, genere in cui la specie vi fu trasferita nell’anno 1821 dal botanico britannico Samuel Frederick Gray.

Bibliografia
GRAY, S.F., 1821. A Natural Arrangement of British Plants. Library of the Gray herbarium. Harvard University.


Regione Umbria; Settembre 2009; Foto di Tomaso Lezzi.

Cresce quasi sempre cespitoso ai piedi di Quercia e Castagno, abbastanza comune e facile da determinare grazie al gambo fusiforme, appuntito alla base e radicante da cui il nome della specie "fusipes".

post-2993-1253650475.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Important Information