Jump to content

Recommended Posts

Myosotis alpestris F.W. Schmidt.

 

Tassonomia

Ordine: Lamiales

Famiglia: Boraginaceae

 

Foto e descrizione

Pianta erbacea cespitosa, perenne, alta 10-35 cm, radice a rizoma strisciante con radici secondarie; fusto con fitta peluria, eretto, ramoso nella parte alta; foglie basali in rosetta appressate al suolo, picciolate e lanceolate, foglie cauline più piccole oblungo-lanceolate e sessili; infiorescenza scorpioide densa di fiori, tipica delle Boraginaceae; fiori di colore azzurro violaceo, gialli al centro, corolla piana, glabra, con 5 petali arrotondati uniti alla base (gamopetala); calice campanulato con 5 denti saldati alla base (gamosepalo) laciniato, grigiastro, irsuto con peli uncinati; frutto: nucule arrotondate alla base; fiorisce da giugno ad agosto nelle vallette nivali, pascoli e rupi di alta montagna, macereti; pianta diffusa su tutto l’arco alpino, nell’Appennino settentrionale e centrale, da 1800 a 2750 m s.l.m., assente in Puglia, Sicilia, Sardegna, dubbia in Basilicata.

 

Regione Valle d'Aosta, 2800 m s.l.m., luglio 2011, foto di Giovanni Malvicino.

 

post-9518-0-44568200-1313442862.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information