Jump to content

Recommended Posts

Carthamus coeruleus L.
= Carduncellus coeruleus (L.) DC.

Tassonomia
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae

Nome italiano
Cardoncello azzurro.

Foto e descrizione
Pianta erbacea perenne, eretta, alta fino a 60 cm; fusto rigato, arrossato, semplice o poco ramificato; foglie lievemente pubescenti, alterne, con margine dentato e spinoso, le inferiori picciolate, di forma lirata-pennatifida o oblunga-lanceolata, le caulinari sono lanceolate, arcuate, sessili o semiabbrraccianti il fusto, dentate e spinose; infiorescenza in capolini apicali; involucro grande, subgloboso, con foglie bratteali esterne patenti, grandi e pungenti, le interne con appendice scariosa, arrotondate o ottuse, laciniate e ciliate; fiore solitario, di colore azzurro-viola tenue; il frutto è un achenio biancastro rugoso sormontato da un pappo più lungo dell’achenio stesso. Cresce in campi coltivati o incolti, siepi, bordi di strade. In Italia è presente da 0 a 1200 m s.l.m. nelle seguenti regioni: Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, non più segnalato in Liguria e Campania, assente nelle restanti regioni.

Regione Lazio, 400 m s.l.m., maggio 2005, foto di Mauro Cittadini.

post-127-0-28261000-1344876989.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information