Jump to content
Sign in to follow this  
Gruppo Botanico AMINT

Bituminaria bituminosa (L.) C.H. Stirt.

Recommended Posts

Bituminaria bituminosa (L.) C.H. Stirt.

= Psoralea bituminosa L.

 

Tassonomia

Ordine: Fabales

Famiglia: Fabaceae

 

Foto e Descrizioni

Pianta erbacea perenne composta da più fusti erbacei che sono tondeggianti e costolati, ricoperti da peluria setosa, le foglie sono alterne e portate da lunghi piccioli, formate da una coppia di foglie laterali e una centrale leggermente distanziata, hanno forma lanceolata con margine intero, ricoperte da fini peli sericei. L'infiorescenza è portata da un lungo peduncolo, è di forma globosa e composta da numerosi fiori; le bratte sono cuspidato-aristate, le esterne bifide o trifide ricoperte da peli, il calice è tuboloso, peloso e dentato, la corolla è papilionacea e di colore violetto, ha lo stendardo eretto e lungo, ali oblunghe e carena più corta e obovata; gli stami sono 10 tutti più o meno lunghi uguali, 9 sono uniti in filamenti cilindrici e 1 libero con antere ovoidali, 1 stilo con stigma capitato ricoperto da papille gelatinose al centro. Il frutto è un legume indeiscente di forma ovoidea che termina a forma di corno. Fiorisce da aprile a luglio, da 0 a 1000 m s.l.m., sui margini stradali, sentieri e margini umidi dei boschi, presente in tutta Italia ad esclusione di Valle d'Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Note: il nome specifico bituminosa è dovuto all'odore di bitume che emana la pianta.

 

Regione Liguria, 10 m s.l.m., Maggio 2009, foto di Marika.

 

post-3243-0-83223500-1343850599.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information